Scuderie

La P&G Racing pronta per Rieti-Terminillo

La scuderia Tuderte, sarà al via della gara laziale con tre piloti.
Ufficio Stampa 20 Luglio 2017

Todi (Pg) – La P&G Racing è pronta ad affrontare la 54esima edizione della Rieti -Terminillo, gara valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna Zona Nord e Sud, in programma dal 21 al 23 Luglio a Rieti.

La gara reatina, di lunghezza pari a 7 km, partirà da Lisciano fino ad arrivare a Pian de Rosce, in un percorso veloce che regalerà grandi emozioni ai piloti impegnati.

Nella RS 1.4  a bordo delle Fiat 500 saranno impegnati Massaini Giorgio, Stefano Bosi e Mario Benvenuti, che correranno però con i colori dell’Asd X Car Motorsport, con assistenza e logistica curata dalla P&G Racing.

Gareggerà, eccezionalmente nella Rs 1.4, anche il tuderte Daniele Filippetti: inizialmente era prevista la partecipazione a bordo di una Mini nella E1 1600TB, ma a causa di alcuni problemi tecnici patiti ad Ascoli non ancora risolti, il campione TIVM 2016 di classe tornerà a buttarsi nella mischia delle derivate di serie.

Sempre con i colori della X Car Motorsport saranno al via nella Racing Start 1.6 , con una Citroen Saxo Vts il civitonico Massaini Fabrizio e nella Racing Start Plus classe 1.6 Luigi Gallo, sempre a bordo della vettura francese.

Nella E1 1600 turbo sarà impegnata Paola Pascucci , a bordo di una Mini John Cooper Works: l’ambizione è quella di un risultato di prestigio, su un tracciato che conosce bene e su cui ha già corso.

Nel gruppo E2SH classe >3000 sarà al via Abramo Antonicelli, sulla sua fidata Bmw M3 , con la quale è tornato a correre lo scorso fine settimana a Fasano, accantonando per i momento l’Audi TT che ancora soffre di problemi di gioventù. L’ambizione dell pilota è quella certamente di un risultato di prestigio.

54ª Rieti Terminillo – 52ª Coppa Bruno Carotti