Cerca Cerca

Scuderie

La passione più forte del meteo: un successo travolgente la festa della Catania Corse

La Scuderia catanese ha festeggiato l’ottavo titolo regionale nella velocità in salita ed i propri campioni. Momenti di commozione durante la commemorazione di Max Di Pietro e Rino Bonifacio.

Ufficio stampa Scuderia Catania Corse 23 Dicembre 2019

Catania – Nonostante il meteo poco clemente, con il nastro d’asfalto dell’Autodromo Valle dei Templi quasi sempre bagnato, sono stati numerosi i piloti della Scuderia che non hanno voluto perdere l’occasione di sfidare il cronometro. Turni divisi tra vetture a ruote coperte, abbastanza affollato, e quello dedicato alle “sport” con l’Osella di Samuele Cassibba a fare da primadonna, seguita dalla Lucchini di Nello Fisichella e dalla Formula Peg di Davide Perniciaro.

La consegna di una targa ricordo alla moglie di Max Di Pietro

Momenti emozionanti quando a girare è stata prima la macchina di Max Di Pietro guidata dal figlio Simone, e poi la Fiat 126 P1 che fu di Rino Bonifacio guidata dall’emozionato papà Natale. Un grande applauso ha salutato questi due amici prematuramente scomparsi. Dopo il pranzo si è svolta la premiazione del Campionato Sociale, vinto da Samuele Cassibba davanti al papà Giovanni e ad Alfio Crispi.

Prossime Gare in Calendario


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook