Piloti

Giuseppe Agnello ai nastri di partenza del 50° Trofeo Vallecamonica

Secondo impegno stagionale per Giuseppe Agnello che prenderà il via della competizione camuna, giunta alla sua 50ª edizione.
Gianluca Galiè 10 Giugno 2021

Saranno gli 8800 metri da percorrere su un tracciato veloce, insidioso ed estremamente difficile, a dare vita al terzo appuntamento del Campionato Italiano e del Trofeo Italiano Velocità Montagna Nord al quale parteciperanno i migliori interpreti di specialità ed un’agguerrita concorrenza per battagliare in gruppo E2-SH, dove il portacolori dell’ACN Forze di Polizia cercherà di farsi valere.

“La mia presenza era in forse – ha dichiarato il pilota – perché volevo concentrare il mio impegno nel TIVM Centro. Ma la bellezza di questo percorso, dalla manifestazione, che quest’anno compirà il mezzo secolo di vita, e di questi luoghi mi hanno convinto a rinnovare la mia presenza in questa gara, alla quale cerco di non mancare ormai da diversi anni. Avevo anche bisogno di macinare chilometri per testare le soluzioni provate alla Sarnano – Sassotetto e che mi hanno fatto raggiungere un ottimo crono nella manche unica di domenica.

La lunghezza e la complessità di questo percorso saranno quindi un ottimo banco prova per verificare la bontà del setup della mia Lotus Exige S1.

Partirò determinato cercando di portare a casa il miglior risultato possibile in ottica campionato, anche se è ancora lungo e di certo la concorrenza non manca.”

Espletate nella giornata di venerdì le verifiche di rito il programma della manifestazione si articolerà su due manche di prova sabato 12 e su due manche di gara domenica 13

50° Trofeo Vallecamonica