Piloti

Dopo l’ottimo secondo posto alla Coppa Teodori The Doctor è già pronto per l’Università delle Salite

Racing Press 30 Giugno 2021

Fasano – Neanche il tempo di spegnere i motori della 60ª Coppa Paolino Teodori, quarta tappa del CIVM e appuntamento italiano del Campionato Europeo della Montagna, che il circus delle cronoscalate si trasferisce in Trentino Alto Adige per il lungo weekend della 70ª Trento Bondone.
Il portacolori della Scuderia Eptamotorsport Angelo “The Doctor” Loconte, nel fine-settimana marchigiano ha mantenuto le promesse, issandosi sul secondo gradino del podio, e accorciando le distanze dal mattatore della categoria Racing Start, il suo compagno di team Antonio Scappa.
Il driver pugliese, sempre più in sintonia con la sua Peugeot 308 GTi e le nuove coperture stradali imposte dalla Federazione, ha affrontato con la solita tenacia e la consueta progressione di prestazioni, il tracciato ascolano, che da Colle San Marco porta a San Giacomo, ottenendo il risultato prefissato, quello di chiudere la classifica per le vetture derivate dalla serie al secondo posto, con un distacco contenuto nell’ordine dei 2 secondi dal plurititolato campione reatino.

«Ad Ascoli è stata davvero una prestazione soddisfacente – ha commentato The Doctor – . Essere lì davanti a tutti, dietro solo a Scappa, mi da molta fiducia per le prossime prestazioni. Purtroppo, non sarà il caso della “Trento Bondone”, per due ragioni fondamentali. Raggiungere il percorso a meno di 24 ore dalle prove ufficiali (causa impegni di lavoro) non mi consentirà di comprendere a pieno un percorso lunghissimo e che 2 anni fa ho fatto per la prima volta (anche in quel caso studiandola pochissimo).
Inoltre, i tanti piloti locali, oltre al mitico Scappa, sono nelle condizioni di aumentare il gap cronometrico in maniera enorme, atteso che in 17 km la differenza in termini di decine di secondi rischia di indurmi all’arrivo a nascondermi la faccia – conclude scherzosamente Loconte – . Ma rinunciare a parteciparvi sarebbe un delitto. L’entusiasmo dell’Università delle Salite compenserà il disagio del risultato. Forza e coraggio, allora!!!».

Il programma della classicissima cronoscalata trentina prevede le verifiche tecnico-sportive in programma venerdì 2 luglio presso Piazza Dante a Trento dalle 12:30 alle 19:00. Sabato le due manche di prova a partire dalle ore 9:00, mentre domenica 4 luglio la gara in manche unica si svolgerà sui 17’300 metri del tecnico tracciato che porta alla cima del Bondone, con partenza alle ore 10:30.

70ª Trento Bondone