Piloti
62ª Monte Erice

Denny Zardo a podio alla Monte Erice

C. De Bastiani 30 Ottobre 2020

Ennesimo risultato di prestigio per Denny Zardo che lo scorso fine settimana è tornato al volante della Peugeot 308 GTi curata dalla DP Racing per affrontare la sessantaduesima Monte Erice, penultimo round di questo breve, ma appassionante Campionato Italiano Velocità Montagna.

Il meteo ha fatto la sua parte condizionato lo svolgimento delle prove del sabato; una fitta nebbia è scesa già di prima mattina su alcuni tratti del percorso rendendo ancora più scivoloso l’asfalto trapanese per poi scomparire quasi completamente durante la seconda salita. Il portacolori della Best Lap, alle prese con qualche problemino di gioventù sulla vettura, ha lavorato sodo per tutta la giornata andando a testare diverse soluzioni per migliorare le prestazioni dell’accattivante francese e poterne così sfruttare il potenziale in gara.
La domenica Zardo parte determinato e, pur lamentando ancora qualche difficoltà di trazione, riesce in Gara 1 a sopravanzare gli avversari ottenendo la vittoria di classe RSTB 1.6 e di gruppo Racing Start. Una volta rientrato al paddock, vengono eseguite alcune modifiche all’assetto che però non danno l’esito sperato infatti, in Gara 2, il driver trevigiano prende qualche rischio di troppo che lo porta a perdere tempo prezioso soprattutto nei primi chilometri di gara.
Fortunatamente questi inconvenienti non pregiudicano il risultato finale ed il forte pilota di Arcade può festeggiare anche in terra siciliana il primato di classe e di gruppo RS.

Le dichiarazioni di Denny Zardo:
“Non pensavo di fare quel tempo in Gara 1 soprattutto dopo i problemi riscontrati durante le prove. Gli avversari erano molto vicini ed era importante non commettere errori nella seconda salita dove purtroppo le modifiche fatte al set up non hanno portato l’esito sperato. Sono comunque soddisfatto perché con la squadra della DP Racing e la LM Tech stiamo lavorando bene per sviluppare questa vettura che gara dopo gara dimostra sempre più il suo potenziale”.


Cerca un Calendario