Piloti

Denis Mezzacasa ritorna al primo amore, la salita

Archiviata l'esperienza in circuito il pilota di La Valle Agordina, portacolori di Xmotors Team, concluderà il 2022 nel FIA European Hill Climb Championship.
Fabrizio Handel 29 Agosto 2022

Maser (TV) – Il primo amore non si scorda mai ed anche se il calcare tracciati prestigiosi nel panorama motoristico mondiale, come ad esempio il Red Bull Ring, non è riuscito a far dimenticare a Denis Mezzacasa quanto vissuto nel mondo delle cronoscalate.

Ed è così che il pilota di La Valle Agordina si regalerà, per questo finale di stagione, due partecipazioni decisamente prestigiose, nell’ambito del FIA European Hill Climb Championship.

La massima serie continentale per la velocità in salita vedrà quindi il portacolori di Xmotors Team al via della GHD Ilirska Bistrica, in programma dal 2 al 4 Settembre in Slovenia, per poi fare tappa alla Buzetski Dani, dal 16 al 18 Settembre in Croazia, sempre al volante della Formula Renault 2000 curata dal Team Aralla e da Boxgroup, per un atteso revival.

“Quest’anno avevamo deciso di dedicarci alla guida in circuito” – racconta Mezzacasa – “perchè volevamo provare qualche cosa di nuovo. Devo dire che, per quanto poco, abbiamo imparato parecchio dal correre in un contesto così diverso dalla velocità in salita. Dopo la trasferta di Rijeka ci siamo ritrovati a combattere ancora con i problemi tecnici che ci avevano rallentato in precedenza. Grazie al lavoro di Boxgroup abbiamo cambiato tutto quello che si poteva cambiare e, non avendo la possibilità di svolgere dei test agilmente, ci siamo guardati intorno ed abbiamo deciso di iscriverci all’Ilirska Bistrica per poter avere dei confronti. Affronteremo anche l’ultima dell’europeo, la Buzetski Dani, sempre nella stessa ottica e ci auguriamo di poter trovare la quadra a questa situazione. Siamo fiduciosi per questo rientro.”

Un ritorno alle cronoscalate che potrebbe rivelarsi anche l’inizio di un progetto targato 2023.

“Non escludiamo nessuna pista” – aggiunge Mezzacasa – “ed anche un possibile ritorno alle salite, in pianta stabile, potrebbe essere un’opzione per il nostro futuro. Al momento è ancora molto presto per parlarne ma assaggiare la massima serie europea potrebbe anche ingolosirci.”

Poco più di cinque i chilometri che Mezzacasa sarà chiamato a percorrere lungo un tracciato che lo condurrà da Ilirska Bistrica verso Šembije, attraverso quattordici curve e due chicanes.

Tre le sessioni di prove ufficiali previste, a partire dalle ore dieci di Sabato 3 Settembre.

Alle ore otto e mezza del mattino, della Domenica seguente, scatterà il semaforo verde di gara 1 mentre alle tredici i concorrenti si daranno appuntamento per la seconda e decisiva sfida.

“Sarò seguito a distanza dal Team Aralla e da Boxgroup” – conclude Mezzacasa – “perchè andremo in gara solamente per fare dei chilometri e per capire se effettivamente abbiamo risolto i problemi che ci portiamo dietro da un po’ di tempo. Sarà bello, dopo tanto tempo, tornare a correre una cronoscalata e farlo in un contesto così prestigioso lo sarà ancora di più. Grazie a tutti i partners che ci sostengono, ad ogni trasferta, ed alla scuderia Xmotors Team.”

28ª GHD Ilirska Bistrica