45ª Cividale Castelmonte

Cividale-Castelmonte, c’è Simone Faggioli

In gara il pluri-campione italiano ed europeo alla 45esima edizione della cronoscalata Alla prova di Red White di domenica 2 ottobre anche il vincitore del 2021 Diego Degasperi Chiuse le iscrizioni: sono 180, di cui 20 stranieri, i piloti che hanno aderito alla corsa friulana
Alberto Bertolotto 27 Settembre 2022

Per i suoi 45 anni la Cividale-Castelmonte si è fatta un bel regalo. Alla cronoscalata di Red White, in programma da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, ci sarà nientemeno che Simone Faggioli, pilota toscano classe 1978, sedici volte campione italiano e undici volte campione europeo della specialità, già vincitore a Castelmonte nel 2020. Leggenda della disciplina, gareggerà a bordo di una Nova Proto di gruppo E2SC (classe 1150). La sua presenza illumina la corsa friulana, valida quest’anno per quattro competizioni: il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) zona Nord a coefficiente 1,5, il campionato del Centro Europa (FIA CEZ), il Trofeo di Zona Velocità in Salita Autostoriche – TASZ e il Campionato del Friuli Venezia Giulia.

Sinora sono 170 i piloti che hanno aderito alla cronoscalata cividalese. Oltre a Faggioli, tra i big, si sono iscritti alla corsa il vincitore del 2021 Diego Degasperi, che guiderà una Osella Fa30 (gruppo E2SS, classe 3000) e Stefano Gazziero (sulla Nova Proto identica a quella di Faggioli). Non correrà lungo i tornanti che portano a Castelmonte Federico Liber, già cinque volte sul gradino più alto del podio della gara. Tra i piloti locali hanno confermato la loro presenza Gianni Di Fant (Porsche 911 Gt3 Cup di Gruppo Gt, classe Supercup) e Marco Marchiol, con quest’ultimo su Ford Fiesta Rally2 (gruppo A, classe 3000). Buona per ora la partecipazione dei driver esteri: saranno più di venti i piloti provenienti da Austria, Svizzera, Slovenia e Polonia.

La cronoscalata si disputerà come al solito sulla salita della strada provinciale di Castelmonte. Prove in programma sabato 1° ottobre, gara l’indomani. Start per entrambe alle 9. Si parte in località Carraria a Cividale e si arriva a Castelmonte (in comune di Prepotto) dopo 6,395 km di salita. Il percorso presenta un dislivello tra partenza e arrivo di 408 metri e ha una pendenza media del 6,4%. I biglietti si possono acquistare alle casse degli accessi Cialla, Purgessimo e Carraria al costo di 12 euro.