46ª Subida al Fito

Christian Merli vince la 46ª Subida al Fito, terza gara di CEM in Spagna

Redazione 14 Maggio 2017

Il trentino Christian Merli si aggiudica la 46ª edizione della Subida al Fito, gara spagnola dell’European Hill Climb Championship 2017 che si corre su un percorso di 5.350 metri ad Arriondas a 65 km da Oviedo (Asturias).
Il weekend prevedeva quattro salite di prova, di cui una nella mattinata di domenica, e le classiche due salite di gara.
Merli ha superato, grazie ai tecnici della Fortech, anche i problemi al motore avuti, domenica scorsa, nella 38ª Rampa Internacional da Falperra in Portogallo.
Al secondo posto il fiorentino pluricampione europeo Simone Faggioli che ha dovuto fare i conti con grossi problemi elettronici che facevano “spegnere” e riaccendere la macchina durante le salite ed ai quali non si è potuto porre rimedio.
Al terzo posto il pilota spagnolo Andres VILARIÑO che ha vinto la sua classifica per quanto riguarda il campionato spagnolo.
Prossimo appuntamento con il Campionato Europeo il 4 di giugno a Sternberk in Repubblica Ceca per la
Ecce Homo Sternberk.

Classifica finale della 46ª Subida al Fito
1) Christian MERLI Osella FA30 4:55.581
2) Simone FAGGIOLI Norma M20 FC 5:02.494
3) Andres VILARIÑO Norma M20 F 5:17.094
4) Pedro SALVADOR Silver Car EF10 5:23.175
5) Fausto BORMOLINI Reynard K02 5:29.396

Seconda salita di gara della 46ª Subida al Fito
1) Christian MERLI Osella FA30 2:27.786
2) Simone FAGGIOLI Norma M20 FC 2:31.763
3) Jose Andres VILARIÑO ESNAOLA Norma M20 F 2:40.198
4) Pedro SALVADOR .Silver Car EF10 2:42.548
5) Fausto BORMOLINI Reynard K02 2:47.005

Prima salita di gara della 46ª Subida al Fito
1) Christian MERLI Osella FA30 2:27.795
2) Simone FAGGIOLI Norma M20 FC 2:30.731
3) Jose Andres VILARIÑO ESNAOLA Norma M20 F 2:36.896
4) Pedro SALVADOR Silver Car EF10 2:40.627
5) Fausto BORMOLINI Reynard K02 2:42.391


Le Gare del Weekend

Prossime Gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate

20 Settembre 2020

13 Settembre 2020

13 Settembre 2020


Cerca un Calendario in Archivio


Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook