Piloti

Andrea Steffan archivia il 2022 sul podio di Cividale

Nell'anno del rientro all'attività, dopo una lunga assenza, il pilota di Tombelle di Vigonovo, nell'ultima del TIVM nord, porta in dote a Funny Team un terzo posto.
Funny Team 4 Ottobre 2022

Abano Terme (PD) – Ci si avvia verso il finale di stagione e con la chiusura del sipario sul Trofeo Italiano Velocità Montagna di zona nord, terminato con la Cronoscalata Cividale – Castelmonte dello scorso fine settimana, anche per i portacolori di Funny Team giunge il momento di mettere in soffitta l’annata e di stilare i personali bilanci di chiusura.

Il round conclusivo del TIVM ha visto al via anche Andrea Steffan, in gara con una Renault Clio RS Cup battente bandiera della scuderia di Abano Terme, alla seconda uscita stagionale dopo aver interrotto un lungo digiuno, di ben due anni, con un buon quarto all’Alpe del Nevegal.

L’atipico tracciato friulano, più adatto ad un rally che alla velocità in salita, veniva pesantemente bersagliato dal maltempo, nelle giornate antecedenti l’evento, rendendo la doppia sessione di prove del Sabato particolarmente complicata, specialmente per l’unica punta patavina.

Un primo giro abbottonato, evitando ogni possibile rischio, veniva rimpiazzato da un secondo che, pur chiuso in coda al gruppo RS Cup, lo vedeva abbassare sensibilmente il parziale.

“Cividale è stata la seconda trasferta di quest’anno” – racconta Steffan – “e la pioggia torrenziale caduta il Venerdì ci ha costretto ad affrontare la prima manche di prova, quella del Sabato, in condizioni di umido. Essendo stata la mia prima volta qui ho cercato di non prendere rischi. Nella ripetizione della prova, affrontata sempre con coperture da bagnato, ho iniziato ad acquisire fiducia ed ho migliorato il mio tempo. Arrivando da due anni di assenza ed avendo disputato soltanto l’Alpe del Nevegal quest’anno non era facile partire forte da subito.”

Terminata la sessione di prove al terzo posto di classe RSC2, settimo in gruppo RS Cup, ci si avviava al riposo, in vista di una Domenica che confermava la progressione del pilota di Tombelle di Vigonovo, bravo a ridurre, con costanza, il divario che lo separava dai migliori.

Pur non riuscendo a modificare la propria posizione in classifica, chiudendo sul gradino più basso del podio in RSC2 nonché settimo nella generale di RS Cup, Steffan concretizzava ulteriormente la sua crescita, andando a rosicchiare secondi preziosi dal proprio tabellino.

“La Domenica è stata all’insegna del bel tempo” – aggiunge Steffan – “così da poter utilizzare le slick in entrambe le manche di gara. Giro dopo giro siamo riusciti ad abbassare i nostri tempi, grazie ad una vettura che, come al solito, si è ben comportata. Il percorso si è rivelato particolarmente insidioso, molto diverso rispetto al tracciato del Nevegal. Guardando la classifica finale è chiaro che siamo ancora molto lontani dal passo dei nostri avversari e cercheremo di sfruttare la pausa invernale per presentarci al meglio all’inizio del prossimo anno. Torniamo da Cividale soddisfatti e con tanto divertimento vissuto perchè un podio è pur sempre un podio. Abbiamo ancora tanto da lavorare ma vogliamo migliorare e faremo di tutto per riuscirci. Approfitto per ringraziare tutta la scuderia Funny Team ed in particolare il suo presidente, Flavio Zoccarato. Mi hanno supportato sempre ed è bello poter correre con questa serenità e fiducia. Arrivederci quindi al prossimo anno e, di certo, sarà un 2023 a tutto gas.”

45ª Cividale Castelmonte