Cerca Cerca

Altro

Anche i cronos di Ragusa ai corsi on-line sulle discipline sportive

Filippo Corvo 17 Aprile 2020

In questa fase di stallo per tutta l’attività sportiva e non solo, dovuta all’emergenza sanitaria, mantenere alta la concentrazione e rimanere aggiornati sui nuovi regolamenti delle diverse discipline sportive diventa complicato, ecco perché la Scuola Federale di Cronometraggio (SFC) ha iniziato a proporre a tutti i cronometristi di partecipare ai nuovi corsi di formazione in modalità on-line.

Martedì 14 e mercoledì 15 aprile ha riscosso grande successo il corso serale sulla gestione delle gare di Canoa olimpica a cui hanno preso parte anche alcuni dei cronos dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che nell’estate del 2016 hanno partecipato al mondiale di canoa polo disputatesi a Siracusa.

Alle lezioni svoltosi in orari serali hanno aderito poco più di 220 cronometristi collegati da tutta Italia per seguire le lezioni tenute dal docente, Luca Gattuso dell’Asd Cronometristi Milanesi e supportato dall’altro docente, Paolo Baroni dell’Asd Cronometristi Provincia di Trento; moderatore dell’evento è stato Pierluigi Giambra, consigliere federale delegato ai rapporti con la FICK (Federaziona Italiana Canoa Kayak) e Vice Direttore della SFC che ha raccolto le domande scritte in chat dai partecipanti per poi riversarle ai docenti.

Il corso è iniziato con i saluti del presidente della FICr (Federazione italiana cronometristi), Gianfranco Ravà, che ha voluto ricordare come questo tipo di formazione on-line rappresenti una parte integrante della SFC che consente di coinvolgere più tesserati senza doversi spostare da casa.

Le lezioni hanno riguardato i regolamenti della Canoa ed in particolare la differenza che passa tra gare di Canoa velocità svolte in corsia con Kayak, ossia pagaia che si tiene con due mani a doppio cucchiaio e Canadese che si manovra in ginocchio e con il remo solo da un lato, e gare di fondo di maratona su percorsi solitamente circolari. I docenti si sono soffermati sia sull’organizzazione del servizio di cronometraggio ed in particolare di come viene allestita la postazione di partenza e quella di arrivo nonché dei compiti dell’addetto all’orologio, del prendi numero, del Direttore del Servizio Cronometraggio e di quando ricorrere all’utilizzo del Fotofinish. Particolare attenzione è stata prestata alle 3 fasi della competizione: fase di pre-gara in cui si prende in considerazione il bando dell’evento che rappresenta il vero regolamento della competizione; fase della gara in cui si rilevano i tempi e si stilano le classifiche; fase post-gara in cui vengono trasmessi e archiviati i dati dell’evento sportivo. Grande spazio è stato dedicato alla spiegazione dell’utilizzo della gestione del software, di come si compattano le classifiche e di come far fronte a particolari inconvenienti durante la competizione.

I corsi di formazione continueranno anche la prossima settimana, già sono in programma per martedì 21 e giovedì 23 le lezioni on-line sulla disciplina del nuoto a cui possono partecipare i tesserati delle varie associazioni di cronometraggio di tutta Italia.

Prossime Gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate


Cerca un Calendario in Archivio

Se vuoi restare aggiornato metti
“Mi piace”
nella pagina Facebook