48ª Alpe del Nevegal

48ª Alpe del Nevegàl: iscritti già oltre quota 100!

Roberto Bona 18 Luglio 2022

A undici giorni dall’inizio delle operazioni di gara e a otto giorni dalla chiusura delle iscrizioni, fissata alla mezzanotte di lunedì 25 luglio, la 48^ Alpe del Nevegàl ha già brillantemente superato quota 100! Come da consolidata, felice tradizione la corsa bellunese, fiore all’occhiello di Tre Cime Promotor asd, valida per i titoli ACI Sport del Campionato Italiano Velocità Montagna CIVM e del Trofeo Italiano Velocità Montagna zona Nord TIVM, oltre che per i titoli auto moderne e auto storiche del Campionato austriaco della specialità, è ben avviata verso il pieno di iscritti.

Nelle ventuno edizioni disputate negli anni 2000, solamente in due occasioni l’Alpe del Nevegàl ha fatto registrare meno di 200 piloti al via. Nelle tre edizioni in cui la salita bellunese ha goduto della massima titolazione tricolore (2018, 2019 e 2020), pur con le difficoltà e le restrizioni legate alla pandemia, la salita che da Caleipo porta all’Alpe in Fiore ha registrato una media di oltre 222 iscritti. Risultati importanti, che in casa Tre Cime Promotor asd ci si augura di poter almeno confermare, se non addirittura migliorare.
Questa mattina lungo la strada provinciale 31 che sarà teatro delle sfide tricolori una ditta incaricata dall’Ente gestore ha iniziato lo sfalcio erba su cunette e pertinenze stradali. A questa operazione, che si concluderà in un paio di giornate, seguirà la pulizia del manto d’asfalto.

Mercoledì, alle 9.30, Veneto Strade Spa coordinerà il collaudo del tracciato, i classici 5.500 metri che, superando un dislivello di 526 metri con pendenza media del 9,56%, collegano il rettifilo di Caleipo all’Alpe in Fiore.
In occasione della 48^ Alpe del Nevegàl e della abbinata sesta edizione della Parata Alpe del Nevegàl si concretizzerà il gemellaggio sportivo fra Tre Cime Promotor asd e Pro Spino Team. Il gruppo organizzatore di Pieve Santo Stefano, che cura l’organizzazione delle salite Lo Spino automobilistica e motociclistica, sarà rappresentato in Nevegàl dal suo vice presidente Federico Tizzi Corazzini, al via della competizione CIVM fra le Racing Start, con una Peugeot 106 S16; nella parata, invece, sfileranno il consigliere Stefano Bigoni, su Abarth 1000 SP; i soci Attilio Fantini, su Lancia Stratos ex Nataloni ed Emanuele Fantini, su Alfa Romeo GTA. All’Alpe del Nevegàl i piloti toscani arrivano grazie ai buoni uffici di due autentici amici dell’evento proposto dal gruppo capitanato da Achille “Brik” Selvestrel: Mario Forlani e Mauro Lucchet. In parata con loro ci sarà anche il trevigiano Sergio Pasin, su Alfa Romeo, campione europeo di velocità in salita moto storiche.