Cronoscalate e gare in salita, classifiche, foto, camera car, video, piloti, civm, tivm, cem, fia cup, cim, autostoriche

Cronoscalate CIVM
Cronoscalate TIVM Nord
Cronoscalate TIVM Sud
Coppa FIA (IHCC)
Cim Storiche
CEM Storiche (HHCC)
Storiche non titolate
Salite non titolate
Piloti cronoscalate
Prototipi auto da corsa
Video e camera car
Foto Cronoscalate
Newsletter
Motore di ricerca Cronoscalate
Nome Gara

Regione


Ricerca avanzata
Prossime cronoscalate
03-08-2014
16° Cronoscalata del Reventino - CZ
03-08-2014
40° Alpe del Nevegal - BL
04-08-2014
2014° Osnabrücker Bergrennen (DEU) - EE
10-08-2014
2014° GHD Lucine - EE
10-08-2014
52° Cronoscalata Svolte di Popoli - PE
17-08-2014
71° Course de Cote St Ursanne (CH) - EE
24-08-2014
49° Trofeo Fagioli - PG
stampa l'articolo - Cronoscalate
Trofeo Florio -

Video Trofeo Florio

18-05-2006 - HISTORIC RALLY 2006: NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE

Il Mito. Spesso, forse troppo, si usa questo termine per definire un uomo, una donna, un evento. Ma nel caso della Targa Florio, l’ Evento automobilistico che quest’anno celebra il centenario, il termine non è esagerato.
E il termine ben si addice all’Historic Rally  Città di Cefalù, manifestazione presentata in pompa magna nella splendida cornice della Tonnara Florio di Palermo, scelta di sede che certamente non poteva essere migliore e più indovinata.
La Storia quindi alla base del Mito. La Storia della Tonnara, la Storia dei Florio, la Storia dell’Economia siciliana e di Palermo, la Storia dell’Automobilismo. Dopo la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa (“ l’ufficio stampa è il punto d’inizio ed il più importante di ogni manifestazione” ammoniva il vecchio “leone” Vincenzo Florio, che agli albori del Novecento avendo intuito l’importanza della comunicazione nella organizzazione degli Eventi), in serata si è tenuta una cena di gala a cui hanno partecipato equipaggi e delegati della Csai e della Fia. Intanto è partito, con le verifiche tecniche, l’Historic Rally . Novantadue le vetture iscritte,tutte perfettamente funzionanti nonostante la loro non più giovane età (la più datata è una Porsche 356 del 1953, ma saranno in pista altre vetture Mito quali le Ferrai). Gli equipaggi si daranno battaglia lungo i tornanti delle Madonie, con favorito il cefaludese Totò Riolo, uno che quelle strade le conosce meglio delle proprie tasche e che sulla Porsche 911 RSR affiancato da Maurizio Marin, tenterà la tripletta (avendo vinto le ultime due edizioni).  Ma dovrà guardarsi da avversari pericolosi quali Stagno, Tognana, Runfola. Altro momento suggestivo della gara ( tre giorni di prove speciali a cominciare da venerdì 19 maggio), la discesa in pista, ma solo con la vettura che apre la gara, di Sandro Munari, ex campione del Mondo rally. Di Mito in Mito.
--> Guarda il video
- Cronoscalate.it
stampa l'articolo - Invia articolo ad un amico - Cronoscalate