Piloti

Verzegnis in chiaroscuro per The Doctor

di Ufficio Stampa Angelo Loconte - 4 Giugno 2019
Verzegnis in chiaroscuro per The Doctor

Angelo Loconte ha chiuso il weekend friulano con un buon terzo posto di gruppo, ma i riscontri cronometrici lo lasciano con l’amaro in bocca Il portacolori della Scuderia Eptamotorsport Angelo Loconte ha affrontato il weekend friulano con la voglia di accorciare le distanze dalla vetta della classifica RSTB, e il suo intento è stato raggiunto solo in minima parte. Infatti il veloce pilota pugliese ha si chiuso la gara al terzo posto di gruppo, incamerando punti per il campionato, ma il tanto atteso riscontro cronometrico non è arrivato.
Sui 5.640 metri della 50ª edizione della Verzegnis – Sella Chianzutan, Loconte ha accusato un ritardo di circa 8 secondi a manche dal vincitore, Oronzo Montanaro.
“Tutti i buoni propositi per una maggiore visibilità nel campionato delle turbo 1600 sono al momento rimasti tali. Anonima la partecipazione alla gara di Verzegnis (peraltro molto bene organizzata). Agli avversari di gruppo non abbiamo fatto neppure il solletico. Loconte ancora non c’è. – È stato il commento di Loconte dopo la gara – Si riteneva che in gara, producendo il massimo sforzo, si riducesse il gap cronometrico dal vertice. Invece: uno svantaggio in termini cronometrici a dir poco imbarazzante. La “cronodiscesa” di Magdalone, ed ancora di più, di Montanaro è stata sotto gli occhi di tutti. Beccare circa 16 secondi dal leader della classifica, che ha corso in scioltezza, significa essere agonisticamente all’A B C. Non devo e non voglio nascondermi dietro problematiche tecniche. Non resta che tirar su le maniche e “lavorarci sopra”. La resa non appartiene al mio DNA. Per adesso, complimenti a chi è meritatamente avanti.
A Morano, occorrerà, nella massima umiltà, lottare e ridimensionare questa impressione ridicola offerta.”
Il caparbio driver fasanese andrà in cerca di riscatto il prossimo 14, 15 e 16 giugno per la quinta prova del CIVM, in Calabria alla salita Morano – Campotenese.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Per Roberto Malvasio un 2019 da incorniciare

Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari 488 alla prima stagione nelle salite tricolori

Cubeda è d’argento all’Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30

Christian Merli conquista l’Avon Super Master