Scuderie

Un’intensa stagione 2019 per il Team Guagliardo

di Daniele Fulco - 2 Marzo 2019
IMPEGNI SU PIÙ FRONTI E IN VARIEGATE SPECIALITÀ PER LA SQUADRA CORSE CAPITANATA DAL NOTO PREPARATORE SICILIANO DOMENICO “MIMMO” GUAGLIARDO
Un’intensa stagione 2019 per il Team Guagliardo

Palermo – Conclusa la pausa invernale, atta a stilare bilanci e a definire programmi futuri, il Team Guagliardo si appresta ad affrontare un’ennesima intensa stagione, giunta oramai alle porte. La squadra corse, capitanata dal vulcanico preparatore palermitano Domenico “Mimmo” Guagliardo, difatti, sarà impegnata su più fronti. «Dopo un 2018 a dir poco positivo, archiviato con la conquista di ben quattro titoli nazionali – ha dichiarato Guagliardo – anche quest’anno, ci ripresentiamo ai nastri di partenza carichi di entusiasmo, dopo un inverno interamente dedicato alla programmazione della stagione sportiva che verrà, augurandoci, ovviamente, di confermare quanto di buono già fatto in passato».

Procedendo con ordine, da sottolineare la rinnovata massiccia presenza di equipaggi della struttura siculo-lombarda nel Campionato Italiano Rally Autostoriche (CIRAS) 2019. Al via del 9° Historic Rally delle Vallate Aretine, appuntamento d’apertura della serie, in programma il prossimo 9 marzo sugli asfalti toscani, infatti, da registrare nel 4° Raggruppamento, il rientro del veloce piacentino Elia Bossalini che, per l’occasione, condividerà l’abitacolo della Porsche 911 SCRS di Gruppo B con la moglie Sara Gerevini. Nel 3° Raggruppamento, invece, saranno schierati il biellese Roberto Rimoldi (Porsche 911/Sc), affiancato per la prima volta dall’esperto palermitano Roberto Consiglio, e il cefaludese nonché figlio d’arte, Angelo Lombardo (Porsche 911/Sc) navigato dal concittadino Beppe Livecchi. Infine, il varesino Marco Dell’Acqua (Porsche 911/S), sempre coadiuvato alle note dal biellese Alberto Galli, punterà a bissare la corona d’alloro nel 1° Raggruppamento. Rimanendo nell’ambito della specialità, spazio anche al binomio bresciano formato da Massimo Voltolini e Giuseppe Morelli in lizza nel Trofeo Rally 2^ zona (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige), a bordo della Porsche 911/Sc di 3° Raggruppamento. Su analoga vettura e nella medesima categoria, ma nel TRZ 4^ zona (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna), invece, saranno impegnati i palermitani Pietro Tirone e Giacomo Giannone.

Occhi puntati anche su Natale Mannino. L’eclettico conduttore siculo, infatti, su Porsche 911 RSR, disputerà l’intero Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche (CIVSA), già atteso allo start della 33ª Camucia-Cortona del 7 aprile, primo di dieci round in calendario. Per chiudere con un’apparizione dello stesso “patron” Domenico Guagliardo (Porsche 911 RSR di 2° Raggruppamento) prevista presso l’autodromo di Pergusa, teatro il 28 aprile del secondo atto del Tricolore Velocità Circuito Autostoriche.

Condividi su

Prossime gare in Calendario

Cerca un Calendario in Archivio

Altre Notizie

Ultime Notizie