Scuderie

Un poker d’assi nei colori Project Team alla 9ª Salita Morano – Campotenese

di Daniele Fulco - 13 Giugno 2019
AL VIA DELLA QUINTA TAPPA DEL CIVM, IL LOCALE ROSARIO IAQUINTA (OSELLA PA21 EVO HONDA), ATTUALE LEADER DI GRUPPO CN, E L’ALTRO CALABRESE LUCA LIGATO (RADICAL PROSPORT SUZUKI), PROSSIMO ALL’ESORDIO STAGIONALE IMPEGNO NEL TIVM SUD PER I FRATELLI SICILIANI ANGELO (PEUGEOT 106) E SALVO GUZZETTA (RENAULT CLIO RS)
Un poker d’assi nei colori Project Team alla 9ª Salita Morano – Campotenese

Morano Calabro (Cs) – Alla volta di Morano Calabro, tra i “borghi più belli d’Italia”, alle falde del massiccio del Pollino. Una location che, il prossimo fine settimana, farà da cornice alla 9ª Salita Morano – Campotenese, quinto round del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) nonché valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) girone Sud. Un impegno che la scuderia Project Team vorrà onorare al meglio schierando ai nastri di partenza quattro quotati portacolori. Procedendo con ordine, la competizione cosentina vedrà al via, innanzitutto, il locale Rosario Iaquinta, alla guida della performante Osella PA21 Evo Honda del team Catapano Corse e gommata Avon. L’esperto pilota di Castrovillari, già vincitore dell’edizione 2011 e autore di un’autorevole doppietta in Gruppo CN messa a segno a Verzegnis e all’Alpe del Nevegal, precedenti round della serie tricolore, sarà chiamato a confermare l’attuale “stato di grazia” atto a consolidare ulteriormente la leadership provvisoria di categoria.

Luca Ligato

In occasione dell’appuntamento calabrese, da registrare, altresì, un’importante new entry tra le file del sodalizio presieduto da Luigi Bruccoleri, ovvero, il giovane Luca Ligato, assente dai campi di gara da oltre un anno. Il driver reggino, già due volte tanto campione italiano di Gruppo CN quanto vincente nel Trofeo Under 25 (2016 e 2017), rientrerà in lizza debuttando al volante della Radical Prosport Evo motorizzata Suzuki Hayabusa di Giuseppe Cuzzola e preparata da Giuseppe Spoto, cimentandosi in una competitiva classe E2SC/1600 per disputare, successivamente, anche la Coppa Paolino Teodori di fine mese, stando all’attuale programma sportivo.

Lo schieramento comprenderà anche il sempre valido Angelo Guzzetta. Reduce dall’ottimo esordio in Gruppo E1 Italia alla Val d’Anapo – Sortino, con la nuova Peugeot 106 curata dalla Ferrara Motors, il conduttore etneo proseguirà lo sviluppo della vettura andando a caccia, al contempo, di altri punti nel TIVM. Sarà della partita, infine, anche suo fratello Salvo, una volta risolti i problemi elettrici accusati sulla Renault Clio Rs – Ferrara Motors nel Siracusano, oltre un mese addietro. La manifestazione, articolata lungo un percorso di 7100 metri, entrerà nel vivo sabato 15 giugno con la disputa delle due prove cronometrate; l’indomani, lo start di altrettante manche ufficiali che andranno a definire la classifica finale.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Merli 2° alla Coppa Nissena Campione italiano in Gruppo E2 SS

Buzetki Dani stregata per club 91 squadra corse

La Scuderia Vesuvio per la gloria alla Coppa Nissena

Loconte: La Coppa Nissena è velocità pura