Torna lo Slalom sui tornanti tra Melfi e Rapolla con il 2° Memorial Gerardo Mossucca

Fervono i preparativi per l’evento del 1° maggio organizzato dalla Asd Scuderia Melfi Corse
Torna lo Slalom sui tornanti tra Melfi e Rapolla con il 2° Memorial Gerardo Mossucca

Tornano a rombare i motori nella città di Melfi in vista della 2^ edizione del Memorial Gerardo Mossucca. I suoi due figli, Lorenzo e Stefano, l’amico Gianni Caprarella e gli appassionati riuniti nell’Asd Scuderia Melfi Corse, nata proprio un anno fa per ridare vita alla manifestazione di motori con lo slalom tra Rapolla e Melfi dopo lunga attesa, sono impegnatissimi in questi giorni per metter a punto gli ultimi importanti dettagli per l’evento che si ripeterà, come tradizione, il prossimo primo maggio. I tornanti della Sp 303, tra Rapolla e Melfi, torneranno protagonisti in una delle classiche dei motori in Basilicata ed ospiteranno, sui 3,8 km del tracciato tra la partenza dal Qui Discount di Rapolla e l’arrivo presso l’Hotel Due Pini dinanzi la stazione ferroviaria a Melfi, i tanti partecipanti che si cimenteranno con le tre prove cronometrate del 5° Slalom Città Melfi Rapolla. Una gara che è valida come 2^ prova del Challenge Interregionale di Slalom oltre che come prova di Coppa Italia 4^ Zona Aci Sport. Ma la gara, dopo il ritorno dell’anno scorso ed il grandissimo successo riscosso, sia per l’ottima organizzazione che per i numeri, stante le 69 auto che presero il via, di cui ben 56 all’arrivo, ora si ripropone “con ancora un maggior valore ed una voglia sempre crescente di offrire un evento motoristico di grande prestigio nella nostra zona, che sia vetrina per la città ed occasione per gareggiare e confrontarsi per i tanti giovani piloti appassionati di motori che non sempre hanno modo di poter correre visto gli alti costi di questo sport” ha detto presentando l’evento Lorenzo Mossucca, giovane presidente dell’Asd Scuderia Melfi Corse e figlio del compianto Gerardo, a cui è dedicato il tutto come 2° Memorial. Poi ha proseguito”io sono stato fortunato ad avere in mio padre Gerardo colui che mi ha trasferito la passione per i motori, che lui aveva fortemente, e che mi ha permesso di cimentarmi, per tanti anni, prima con i kart, poi con le auto da pista e slalom ed infine con quelle di velocità in salita che tante soddisfazioni mi hanno dato coi sacrifici compiuti proprio dai miei genitori, in primis da mio padre (ricordiamo 6° assoluto al Campionato Italiano Velocità Montagna e successo nel Tricolore Under 25 a soli 23 anni). Per questo a lui dedichiamo questo 5° Slalom Rapolla Melfi come 2° Memorial – ha concluso Lorenzo – continuando a lavorare sodo, come Asd Scuderia Melfi Corse, per dare giusto merito a lui che è volato in cielo 7 anni fa ed a tanti giovani appassionati di sport motoristici di Melfi e della zona che, grazie al gruppo ed alla unione di questa scuderia possono avere le occasioni giuste per correre, in Basilicata ed altrove”.

L’Ufficio Stampa - 17 aprile 2018
Condividi su

Prossime gare in Calendario

Cerca un Calendario in Archivio