33ª Pedavena – Croce D’Aune

Super Magliona passa la prova del 9-9-9 a Pedavena

di L’Ufficio Stampa - 20 Settembre 2015
33ª Pedavena – Croce D’Aune   20•Settembre•2015
Il campione italiano prototipi vince ancora in CN e segna il nono successo e record in altrettante gare disputate nel CIVM 2015, concludendo la sua esperienza con l'Osella PA21 Evo con cui domina dal 2012: “Felicissimi, grazie a CST Sport e a tutti i partner, ma siamo già proiettati al prossimo anno”
Super Magliona passa la prova del 9-9-9 a Pedavena

Pedavena (BL) – Super Omar Magliona non si smentisce. Il forte driver della scuderia siciliana CST Sport, già confermatosi campione italiano prototipi CN, conquista la categoria anche alla 33^ Pedavena Croce d’Aune, gran finale del CIVM 2015. Il sei volte tricolore passa così la “prova del 9-9-9”, in quanto ha vinto per la nona volta settando il nono record alla nona gara disputata nell’Italiano Montagna al volante dell’Osella PA21 Evo Honda da 2000cc preparata dal Team Faggioli e gommata Pirelli. Per il veloce pilota sassarese Pedavena era anche l’ultima gara sulla sport biposto con la quale ha dominato la categoria dei prototipi nazionali nelle ultime quattro stagioni. Il crono totale che domenica 20 settembre ha proiettato Magliona davanti a tutti i diretti avversari nella cronoscalata veneta valida anche per il TIVM Nord è stato di 7’28”90 (gara-1: 3’43”17, nuovo record del tracciato; gara-2: 3’45”73). La grande prestazione di Pedavena permette al campione sardo di concludere il Tricolore anche con un notevole sesto posto assoluto precedendo diverse vetture di libera preparazione. Magliona commenta così l’ultima del CIVM 2015: “La gioia è tanta perché abbiamo terminato esattamente come avevamo iniziato, cioè con vittoria e record, portando lo ‘score’ tricolore di questa stagione pazzesca a 9 successi e 9 record in 9 gare. Siamo riusciti a onorare al meglio il campionato e a salutare la PA21 Evo come meritava. Nonostante le vittorie è stato un CIVM molto impegnativo nel quale non ci siamo mai risparmiati, cercando sempre il massimo risultato e i tempi migliori, anche per ripagare la CST Sport e tutti i partner commerciali, tecnici e di scuderia, oltre che i nostri splendidi tifosi e gli appassionati, che hanno creduto in un’altra stagione ai massimi livelli. E inizieremo a lavorare in ottica 2016, dove spero di portare interessanti novità, già dal finale di questa stagione”.

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

Simone Faggioli si prende la 76ª Course de Côte de Saint Ursanne a suon di record 76ª Course de Côte de Saint Ursanne

Simone Faggioli si prende la 76ª Course de Côte de Saint Ursanne a suon di record

A Simone Faggioli le prove della  76ª Course de Côte de Saint Ursanne 76ª Course de Côte de Saint Ursanne

A Simone Faggioli le prove della 76ª Course de Côte de Saint Ursanne

Al 54° Trofeo Luigi Fagioli l’esordio della Golf GTI TCR 54° Trofeo Luigi Fagioli

Al 54° Trofeo Luigi Fagioli l’esordio della Golf GTI TCR

Giornata di verifiche alla  76ª Course de Côte de Saint Ursanne 76ª Course de Côte de Saint Ursanne

Giornata di verifiche alla 76ª Course de Côte de Saint Ursanne