41ª Cividale Castelmonte

Sulla griglia di partenza la 41ª edizione della Cividale-Castelmonte

di Scuderia Red White - 3 Ottobre 2018
Si stanno scaldando i motori per la 41° edizione della Cividale - Castelmonte, tortuosa gara automobilistica internazionale di velocità in salita. Gli iscritti e il fervore aumentano per questa competizione organizzata dall’infaticabile staff della Scuderia Red White.
Sulla griglia di partenza la 41ª edizione della Cividale-Castelmonte

Si avvicina il week-end del 12-13-14 ottobre che vedrà il suggestivo paesaggio di Cividale del Friuli, Carraria e Castelmonte, comune di Prepotto, teatro dell’internazionale kermesse di auto e piloti valida per il Campionato Europa Centrale FIA CEZ, Campionato Austriaco, Trofeo Italiano Velocità in Montagna e Alpe Adria Hill Climb Trophy.
Allo scoccare della mezzanotte di lunedì 8 ottobre si chiuderanno le iscrizioni.
Ad oggi la maggioranza degli iscritti parla tedesco, perché gli austriaci sono più celeri a confermare la loro presenza a questa, che sarà per loro l’ultima e decisiva gara del Campionato Nazionale.
Il veronese Federico Liber, uno dei favoriti alla vittoria, ha già confermato la sua presenza sull’impegnativo tracciato della gara. Tra i sicuri protagonisti per le moderne anche Josef Tarmann con il suo prototipo Dallara Mercedes F302, Marietto Nalon con una monoposto Dallara, Karl Schagerl nello spettacolare gruppo E1 con una VW Golf Rallye. Attesa anche per il friulano Gianni di Fant che sarà al via probabilmente con una tutta nuova Lamborghini Huracan. Nelle auto storiche le prime iscrizioni sono di Silvio Andrighetti con una Lancia Stratos, Johannes Esterbauer con una Steyr Puch 650 TR e Gerald Glinzner con una Porsche 911 Carrera. Tra i locali sono attesi anche Rino Muradore e Massimo Guerra.
Da tutta Europa accorrono tifosi e appassionati per partecipare a un evento in cui si potranno contemplare auto di grande prestigio, valore storico e sportivo.
La Cividale-Castelmonte garantisce ogni anno al suo pubblico agonismo alle stelle e grande spettacolo alla gara. Percorso emozionante che registra una lunghezza di Km. 6,395, con un dislivello tra partenza ed arrivo di m. 413 e pendenza media del 6,4%.
Venerdì 12 ottobre a Cividale del Friuli la competizione entrerà nel vivo dalle 14:30 alle 19:00 con l’apertura delle Verifiche Amministrative, alla Casa delle Associazioni in Via Carraria 101
(partenza) e le Verifiche Tecniche in via Tombe Romane dalle 15:00 alle 19:30.
Sabato 13 ottobre dalle ore 9:30 in località Carraria si disputeranno le prove ufficiali, in due manche, che consentiranno ai piloti di prendere confidenza con il tracciato e trovare la tecnica migliore per affrontare la competizione.
Domenica 14 ottobre con l’inizio della gara l’adrenalina inizierà ad andare in circolo alle ore 9:30 sul tracciato che parte da Carraria e che arriva alle meta ambita e sudata nella località di Castelmonte.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Casco D’Oro per Faggioli e Merli 41ª Cividale Castelmonte

Casco D’Oro per Faggioli e Merli

La Trento Bondone premiata con il Casco d’Oro come miglior gara italiana del 2019 69ª Trento Bondone

La Trento Bondone premiata con il Casco d’Oro come miglior gara italiana del 2019

Il 55° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio dal 21 al 23 agosto 2020 55° Trofeo Luigi Fagioli

Il 55° Trofeo Luigi Fagioli romba a Gubbio dal 21 al 23 agosto 2020

La 3ª Coppa Faro sarà a Pesaro dal 9 al 11 ottobre 2020

La 3ª Coppa Faro sarà a Pesaro dal 9 al 11 ottobre 2020