Scuderie

Sono due i piloti Speed Motor delle storiche impegnati nel 54° Trofeo Luigi Fagioli

di Claudio Roselli - 22 Agosto 2019
E'16 IL TOTALE DEI PORTACOLORI SPEED MOTOR IN GARA AL TROFEO “LUIGI FAGIOLI”. ADOLFO BOTTURA MIRA ALL’ASSOLUTO CON L’OSELLA PA 9 84/90 E DOPO TRE ANNI DI ASSENZA TORNA L’EUGUBINO ERIC NICCHI CON LA SUA ALFA ROMEO GIULIA T 1300
Sono due i piloti Speed Motor delle storiche impegnati nel 54° Trofeo Luigi Fagioli

Speed Motor presente anche fra le auto storiche nella 54esima edizione del trofeo “Luigi Fagioli” sui 4150 metri della Gubbio-Madonna della Cima. E con i due piloti di questa categoria sale complessivamente a 16 il numero dei portacolori della scuderia di Tiziano Brunetti. Non solo: c’è anche la concreta possibilità di ambire all’assoluto con Adolfo Bottura alla guida dell’Osella Pa 9 84/90, inserita nel IV Raggruppamento. Il trentino, reduce dal successo casalingo al Bondone, ci riprova in terra di Umbria e nutre un solo dubbio: “C’è l’incertezza del maltempo – ha esordito – perché il meteo prevede pioggia per il fine settimana e questo fattore potrebbe rimescolare le carte in tavola. In lizza per il primo posto vi sono anche due vetture di Formula 3 del V Raggruppamento, ma me la posso benissimo giocare”.

Eric Nicchi

E fra le serpentine di casa, ecco il grande ritorno: quello dell’eugubino Eric Nicchi con la sua inseparabile Alfa Romeo Giulia T 1300 nel II Raggruppamento. “Sono rimasto fuori dalle competizioni negli anni 2016, 2017 e 2018 – ricorda il simpatico “Chico” – e non certo per volontà mia ma per motivi di lavoro, che mi portano puntualmente a stare sempre fuori d’Italia. Tanto per ribadire il concetto, domenica gareggerò e lunedì sera dovrò subito ripartire, ma non ce la facevo più: troppo forte era la voglia di tornare al volante della Giulia e di correre davanti alla mia gente”. Verifiche sportive e tecniche nel pomeriggio di venerdì 23 agosto dalle 15.30 alle 19.30, prove ufficiali in due sessioni nella giornata di sabato 24 a partire dalle 9.30 e via di gara 1 domenica 25 alla stessa ora, con inizio di gara 2 previsto per le 13.30, salvo imprevisti.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Franco Bertò rilancia in terra Austriaca il suo programma 2020

Michele Mancin festeggia a Monza il bis nel TIVM

Angelo Marino premiato a Monza

Angelo Mercuri premiato al Monza Eni Circuit