32° Maxi Slalom Salerno Croce di Cava

Sono 86 i piloti allo start del 32° Maxi Slalom Salerno Croce di Cava quarta gara del CIS 2017

di AciSport - 18 Giugno 2017
Ottantasei i piloti ammessi al via della competizione campana, quarto appuntamento di un Campionato Italiano Slalom ancora tutto da decidere. Presenti, a correre e a dare spettacolo, tutti i primi attori della serie tricolore.
Sono 86 i piloti allo start del 32° Maxi Slalom Salerno Croce di Cava quarta gara del CIS 2017

Concluse le consuete operazioni di verifica, sono 86 i piloti che domani, domenica 18 giugno, si daranno battaglia alla Salerno-Croce di Cava, quarto appuntamento valido per il Campionato Italiano Slalom. Con il numero 1 sulle fiancate dalla sua Radical SR 4, Salvatore Venanzio, il Campione Italiano Slalom in carica, cercherà lungo i quattro chilometri del percorso di casa i punti che, fino ad ora, gli sono sfuggiti per riconfermarsi in vetta alla classifica tricolore. Il pilota campano, infatti, dopo tre gare di campionato è terzo in campionato preceduto dal trapanese Giuseppe Castiglione, primo con 82 punti, e dal lucano Saverio Miglionico, il vincitore della passata edizione a quota 66, anche loro in gara su Radical SR 4 motorizzate Suzuki. Per la vittoria, occhi ovviamente puntati anche sulla rossa Osella PA 9/90 condotta da Fabio Emanuele, cinque volte Campione Italiano della specialità che qui, nel 2015, era salito sul gradino più alto del podio. A “fargli compagnia”, anche lui su Osella PA 9/90, Luigi Vinaccia che campionati ne ha collezionati in carriera quattro e non ha nessuna intenzione di fermarsi. A Carlo Mascolo, su Fiat 590 Giannini Gt, l’onore e l’onere di aprire le danze, unico concorrente su auto storica al via della prima delle tre manches in programma. Diciassette i concorrenti al via tra le Gruppo N, sedici quelli in Gruppo S, dodici tra i prototipi e altrettanti tra le potenti e spettacolari vetture del Gruppo E2 SC, le ex Sport Prototipo Slalom.

Domani, in una domenica in cui è previsto bel tempo con sole splendente per l’intera giornata, dopo il briefing, a partire dalle 9, la ricognizione del percorso di gara; alle 10,30 bandiera verde per la prima della tre manches in programma per questa edizione della Salerno-Croce di Cava.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

La 65ª Coppa Nissena atto decisivo del CIVM 2019 65ª Coppa Nissena

La 65ª Coppa Nissena atto decisivo del CIVM 2019

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte 42ª Cividale Castelmonte

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena 65ª Coppa Nissena

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena