47ª Verzegnis – Sella Chianzutan

Saranno 5 i piloti Speed Motor alla 47ª Cronoscalata Verzegnis-Sella Chianzutan

di Ufficio stampa - 26 Maggio 2016
SPEED MOTOR A VERZEGNIS CON 5 PILOTI: ATTESA PER MICHELE FATTORINI, GRANDE BATTAGLIA PER ADOLFO BOTTURA E GIANCARLO GRAZIOSI, ESORDIO STAGIONALE PER FRANCO MANZONI E RITORNO PER MARCO SBROLLINI
Saranno 5 i piloti Speed Motor alla 47ª Cronoscalata Verzegnis-Sella Chianzutan

La scuderia Speed Motor di Gubbio è in marcia per la Carnia, in Alto Friuli, dove sabato 28 e domenica 29 maggio va in scena la 47esima edizione della cronoscalata Verzegnis-Sella Chianzutan, tappa numero 3 del Campionato Italiano di Velocità in Montagna (Civm) 2016. Un appuntamento di cartello della specialità, se soltanto si pensa che vi sono ben 306 piloti iscritti – anche se 91 di provenienza straniera – e pronti a darsi battaglia nelle due salite sui 5640 metri del tracciato, con una pendenza del 7,2%. Sono 5 i portacolori del team di patron Tiziano Brunetti presenti a Verzegnis, tutti chiamati a prestazioni di un certo livello per potersi garantire il risultato. Dopo il quinto posto assoluto di Fasano, si attende una bella conferma da Michele Fattorini su Osella Pa 2000, che soltanto a livello di classe dovrà vedersela con il trio di siciliani composto da Domenico Cubeda (attuale leader del gruppo E2-SC), Francesco Conticelli e Luigi Bruccoleri (stessa vettura), più il ceco Jiri Svoboda su Norma M20 Fc. La nuova Osella Pa 2000 ha fornito buone indicazioni al 26enne “driver” umbro, che dopo aver lavorato in settimana per la messa a puntino della vettura conta di essere ancor più competitivo. Nel gruppo E2-SS, quello delle “formula”, il trentino Adolfo Bottura su Osella Fa 30 si ritrova in classe 3000 gli avversari di sempre: il campione italiano in carica, Christian Merli, ancora su Osella e poi il toscano Franco Cinelli su Lola B/99 Evo Judd, l’altro trentino Matteo Moratelli su Lola Zytek e lo svizzero Tiziano Riva su Reynard 92D Cosworth. Più che numerosa la classe 2000, nella quale troviamo per la Speed Motor l’altro trentino, Giancarlo Graziosi, al volante della Tatuus Formula Master: a lottare per il primato si candidano i vari Gino Pedrotti su Tatuus Renault, Graziano Buttoletti su Dallara F 310, Diego Degasperi su Lola Honda e una nutrita schiera di austriaci.

MICHELE FATTORINI

MICHELE FATTORINI

Esordio stagionale nel Civm per il ravennate Franco Manzoni con l’Osella Pa 21/S Evo nella classe 2000 del gruppo prototipi Cn, che ha per principali pretendenti al titolo, con la stessa vettura, il potentino Achille Lombardi e i calabresi Luca Ligato e Rosario Iaquinta. Completa il quadro della scuderia eugubina a Verzegnis il marchigiano Marco Sbrollini su Lancia Delta integrale, reduce dalla bella prestazione di inizio mese a Sarnano ma assente a Fasano. Nella classe oltre 3000 della E1 Italia, Sbrollini è il solo italiano in mezzo ad austriaci, sloveni e al forte svizzero Ronnie Bratschi su Mitsubishi Evo; nel raggruppamento E2-SH, Sbrollini ritroverà l’amico Fulvio Giuliani sull’altra “Deltona” (il bolognese è impegnato quest’anno con l’Europeo), il teramano Marco Gramenzi su Alfa Romeo 155 e Manuel Dondi su Fiat X 1/9, che lo aveva preceduto a Sarnano. Un fine settimana più che indicativo, dal momento che i migliori saranno tutti presenti.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50ª edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020 49° Trofeo Vallecamonica

Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50ª edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020

Totò Riolo fa il bis alla 4ª Floriopoli – Cerda 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

Totò Riolo fa il bis alla 4ª Floriopoli – Cerda

La 4ª Floriopoli – Cerda pronta allo start 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

La 4ª Floriopoli – Cerda pronta allo start

La 4ª Floriopoli – Cerda pronta alle sfide 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

La 4ª Floriopoli – Cerda pronta alle sfide