Scuderie

Riparte la stagione da Luzzi con il Campionato Kronoscaliamo

di ASD Kronoracing - 5 Aprile 2019
Riparte la stagione da Luzzi con il Campionato Kronoscaliamo

E’ arrivato il momento di rimettere in moto per la Scuderia Kronoracing. Dopo l’apertura dell’anno con la tradizionale premiazione dei piloti che ha riscosso un enorme successo contraddistinguendo l’associazione come l’unica ad aver creato in provincia di Cosenza un momento celebrativo per i propri associati; ma non solo: l’associazione è stata impegnata nei servizi amministrativi al pilota riuscendo ad ottenere dal GUG di Aci Sport il parere favorevole per le sedute tecniche di verifica fuori dai campi di gara.
Per le competizioni si riparte dalla prima prova di campionato italiano, la Luzzi Sambucina, in programma per il 12/13/14 Aprile. La prova tricolore vedrà anche il sorgere del campionato sociale “kronoscaliamo” che si disputerà su 8 tappe tra salita e slalom; il campionato è interamente dedicato ai soci Kronoracing.
I competitor dell’associazione saranno tanti e tutti ulteriormente motivati dal nuovo campionato: il primo a dare il via al gruppo sarà Emilio Pianese su una rinata Fiat 127 di Gruppo 5; ad onorare le bicilindriche ci penserà il lametino Mimmo Procopio su Fiat 500; nella racing start 1150 si rinnova il duello agonistico tra il reggino Totò Lipari e il presilano Antonio Parise entrambi su Fiat Seicento. Nel gruppo 1400 tris Kronoracing ai nastri di partenza: il presidente Alex Franzisi, Mike D’Acri e Leandro Brecchi tutti e tre su Peugeot 106; nella 1600 ben 5 sono i piloti Kronoracing impegnati: Alessandro Marino, Danilo Aceto, Mattia Staino e Giulio Molinaro su Peugeot 106, Pierluigi Brecchi su Citroen Saxo. Nella Racing start plus 1150 Ottaviano Verta sarà al via con la Fiat Cinquecento, mentre nella 1600 esordio per questa classe di Leonardo Nicoletti su Peugeot 106 accompagnato dall’arrembante Nicola Spadafora su vettura gemella. Nel gruppo N per la classe 1600 il velocissimo Daniele Longo su Citroen Saxo. Nella produzione Evo debutta il giovanissimo Francesco Crocco su Fiat 127 curata dall’omonima officina. A chiudere la batteria Kronoracing ci penseranno il luzzese Davide D’Acri su una Citroen Saxo resa sempre più performante di classe 1600 e il detentore del titolo di classe italiano E1-3000 Gabry Driver che conferma la sua presenza nel circus del campionato sempre su Honda Civic.
Buona apertura agonistica a tutti i driver.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

La Scuderia Vesuvio per la gloria alla Coppa Nissena

Loconte: La Coppa Nissena è velocità pura

AC Racing alla sfida Nissena

La BestLap alla Coppa Nissena con Faggioli e Pitorri