Rachele Somaschini e Alessandra Benedetti al debutto nel 2° Rally Circuit by Vedovati

Esordio per l’equipaggio femminile, sul circuito di Monza, in vista dell’impegno al Monza Rally Show.
Rachele Somaschini e Alessandra Benedetti al debutto nel 2° Rally Circuit by Vedovati

Monza (MB) – Sarà un vero e proprio esordio quello di Rachele Somaschini e Alessandra Benedetti al Monza ENI Circuit per il 2° Rally Circuit by Vedovati Corse. L’equipaggio femminile, portacolori della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus, sarà al via della gara brianzola per iniziare un percorso che porterà le due ragazze fino al Monza Rally Show in programma dal 1° al 3 dicembre. Lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse, ormai punto di riferimento nel panorama rallystico nazionale, certificato da 131 iscritti per l’edizione 2017, sarà il banco di prova per la giovane pilota di Cusano Milanino che, dopo i successi in pista nel MINI Challenge e in salita nel Campionato Italiano Velocità Montagna, si calerà nell’abitacolo della MINI Cooper S JCW, inserita in gruppo RS Plus, classe RSTB 1.6 Plus, per affrontare il rally brianzolo. Al suo fianco l’esperta navigatrice lucchese Alessandra Benedetti, già vincitrice del Monza Rally Show 2014 al fianco di Robert Kubica.

Il programma del fine settimana monzese prevede, dopo le verifiche sportive e tecniche di sabato 11 novembre, lo shakedown nel “Tempio della Velocità”. Domenica mattina dalle ore 9.00 il via del 2° Rally Circuit by Vedovati Corse con 2 prove speciali in programma da ripetere due volte e una distanza complessiva di 69 chilometri. La “Vedovati” da 17.200 metri e la “Special Vedovati” da 17.300 metri metteranno alla prova l’equipaggio Somaschini – Benedetti con la vettura preparata da RS Team con il supporto di Plus Rally Academy e ERTS Hankook Competition.

Rachele Somaschini: “Non posso nascondere che un po’ di tensione c’è. Rispetto all’anno scorso ci sono tante differenze sia nei programmi sia per chi siederà alla mia destra e mi leggerà le note. Dopo diverse esperienze con Manuela Laffranchi, che ringrazio per la pazienza avuta con me, sono pronta ad ascoltare i consigli e le note di Alessandra Benedetti. Questa gara, per noi, sarà un test per riuscire a trovare il giusto feeling sia tra di noi sia con la vettura che, rispetto all’utilizzo in salita, cambia totalmente. Nelle ultime settimane i ragazzi di RS Team hanno lavorato alacremente per preparare la macchina nel migliore dei modi e sono sicura che avrò a disposizione una MINI al top della forma. Per quanto mi riguarda ho ancora molto da imparare nel mondo dei rally e, proprio grazie ad una gara come il “Monzino”, potrò accumulare esperienza anche in una specialità difficile come questa, raccogliendo dati importanti soprattutto per quanto riguarda gli pneumatici Hankook. Inoltre, grazie ad eventi che richiamano così tanto pubblico, come lo Special Rally Circuit by Vedovati Corse, posso continuare a far conoscere la Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus, cercando di portare in alto i suoi colori”.

Ufficio Stampa - 10 novembre 2017
Condividi su

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio