Scuderie

Project Team sugli scudi anche alla 56ª Rieti Terminillo

di Daniele Fulco - 28 Luglio 2019
ARCHIVIATO L’OTTAVO ROUND DEL CIVM CON LA QUINTA VITTORIA STAGIONALE, IL PORTACOLORI ROSARIO IAQUINTA (OSELLA PA21 EVO HONDA) HA MESSO UNA SERIA IPOTECA SUL SECONDO TITOLO TRICOLORE CONSECUTIVO IN GRUPPO CN
Project Team sugli scudi anche alla 56ª Rieti Terminillo

Rieti – E sono cinque. A tanto, il pilota calabrese Rosario Iaquinta ha portato il numero di vittorie stagionali conseguite in Gruppo CN, una volta archiviata anche la 56ª Rieti Terminillo – 54ª Coppa Bruno Carotti, ottavo round del Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), andata in scena nel Lazio. L’esperto portacolori della scuderia Project Team, sempre al volante della performante e affidabile Osella PA21 Evo Honda del team Catapano Corse, gommata Avon, ha affrontato col giusto piglio l’unica manche in programma sul tracciato ridotto a 8.050 metri per ragioni di sicurezza (rispetto ai 13.450 originari), mettendo una seria ipoteca sul secondo titolo tricolore consecutivo di categoria dopo aver, oltremodo, incrementato il pur già cospicuo vantaggio nei confronti dei diretti contendenti.

«Siamo a pochi passi dalla meta, ancora una manciata di punti e la corona d’alloro sarà nostra» – ha sottolineato all’arrivo un più che soddisfatto Iaquinta – «Calcoli alla mano, mi basterebbe un solo e semplice piazzamento nelle tre gare ancora a disposizione delle quattro rimanenti, visto che scarterò il Trofeo Fagioli di fine agosto. In merito alla Coppa Carotti, quest’oggi (domenica ndr), viste le condizioni meteo un po’ incerte ho preferito cautelarmi montando gomme da bagnato. Per quanto l’asfalto sia rimasto asciutto, alla fin fine ho pagato un po’ in termini prestazionali, certo, ma la scelta non ha inficiato minimamente il risultato finale, che era quello che più contava alla vigilia».

Già detto dello scarto del prossimo appuntamento agostano in Umbria, Iaquinta si rigetterà nell’agone agonistico dell’”Italiano” in occasione delle tappe tra fine estate e inizio autunno, ovvero, Monte Erice (14/15 settembre), Coppa Nissena (21/22 settembre) e Pedavena – Croce d’Aune (19/20 ottobre).

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

Ac Racing a Gubbio per eccellere

Sono due i piloti Speed Motor impegnati nel 54° Trofeo Luigi Fagioli

Christian Merli allo start del 54° Trofeo Luigi Fagioli

La BestLap presente al 54° Trofeo Luigi Fagioli