Scuderie

Project Team presente alla 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

di Daniele Fulco - 24 Ottobre 2019
ALLA CRONOSCALATA MADONITA, RINCORSA AL TITOLO REGIONALE PER IL GENTLEMAN DRIVER QUINTINO GIANFILIPPO (ALFA ROMEO ALFETTA GT) TRA LE VETTURE MODERNE, IMPEGNO PER NINNI ROTOLO (OSELLA PA21 JUNIOR SUZUKI) E SALVATORE BARATTA (RENAULT CLIO WILLIAMS)
Project Team presente alla 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

Cerda (Pa) – Dopo un anno “sabatico”, il prossimo fine settimana la 4ª Floriopoli – Cerda tornerà ad animare il tracciato che dagli storici box della Targa Florio condurrà alle porte del comune madonita, nel Palermitano. La cronoscalata, valida quale duplice atto conclusivo dei Campionati Siciliani Velocità Salita auto storiche e moderne vedrà la partecipazione anche della scuderia Project Team che, per l’occasione, schiererà al via tre portacolori. Tra i modelli d’antan, riflettori puntati su Quintino Gianfilippo, sempre al volante della fida Alfa Romeo Alfetta Gt e attuale leader del 2° Raggruppamento. Il gentleman driver di Caccamo, infatti, già protagonista dell’edizione 2017, si giocherà il tutto per tutto nell’imminente finale di stagione, con l’obbligo di centrare, come minimo, la quarta piazza di categoria per poter festeggiare matematicamente il titolo regionale.

Quintino Gianfilippo

Sarà della partita ma tra le vetture più attuali al seguito, altresì, Antonino “Ninni” Rotolo, chiamato di fatto a testare le nuove soluzioni apportate sull’Osella PA21 Junior Suzuki (mezzo col quale ha debuttato quest’anno). «Dopo la disputa della ‘Termini – Caccamo’, l’Osella è stata rivista a 360 gradi e approfitterò della ‘Floriopoli’ per proseguirne lo sviluppo in ottica 2020» – ha spiegato Rotolo alla vigilia – «Me la consegneranno solo venerdì, rinnovata nella carena, così come nei rapporti e negli ammortizzatori. Vedremo». Lo schieramento sarà completato dall’esperto Salvatore Baratta, alla guida della Renault Clio Williams curata dalla Ferrara Motors. La manifestazione scatterà domenica 27 ottobre con la disputa di due prove cronometrate, lungo i 6020 metri del percorso allestiti su un tratto della SS120, seguite da altrettante manche che andranno a delineare la classifica ufficiale.

Classifica Campionato Siciliano Velocità Salita Autostoriche 2019

2° Raggruppamento: 1. Quintino Gianfilippo punti 91; 2. La Franca 83,5; 3. Piazza 60,75; 4. Adragna 59,5; 5. Branciforti 54,75; 6. Marino 42,25; 7. Mannino 36,25; 8. Scaccianoce 25,75; 9. Barone 22,5; 10. Santoro 20,25.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Premiazioni Salita FIA a Trento, con il GSAC Ascoli co-protagonista

Festa di chiusura stagione per la Tre Cime Promotor

The Doctor tenta il tris a Binetto

Il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno a Trento per le premiazioni FIA della montagna