Rally

Presentato il 35° Rally Internazionale del Casentino

di Ufficio Stampa - 14 Luglio 2015
Grandi numeri e piloti di spessore e le macchine più affascinanti all’evento aretino in programma il 17 e 18 luglio prossimi. Banca Etruria main sponsor della manifestazione.
Presentato il 35° Rally Internazionale del Casentino

“Sarà il rally del Casentino più bello di sempre”. Sulla carta, l’affermazione non teme smentite perché alla vigilia della diffusione dell’elenco degli iscritti (quasi centotrenta in totale, cifra assai ragguardevole), le prime indiscrezioni svelano un rally affollato come mai di campioni e splendide vetture.
“Avremo al via ben diciassette World Rally Car, il meglio delle macchine da rally in circolazione – annuncia Loriano Norcini alla conferenza stampa di presentazione del 35° rally Internazionale del Casentino – 2° rally Nazionale, nella splendida Sala dei Grandi del Palazzo della Provincia ad Arezzo – un record assoluto, degno di gare del Mondiale rally. Ma soprattutto a guidarle avremo davvero una plotone di campioni e fuoriclasse. Ai già annunciati Lorenzo Bertelli e Stephane Sarrazin, entrambi su Ford Fiesta Wrc e entrambi provenienti direttamente dal Campionato Mondiale Rally, si aggiungono altri bei nomi del rallismo tricolore, in lotta per il titolo International Rally Cup, come Felice Re, campione in carica, e suo figlio Alessandro, con due Citroen Ds3 Wrc, Corrado Fontana e suo padre Luigi, con due Hyundai i20 Wrc, Luca Betti con la Ford Fiesta Wrc, Tonino Di Cosimo, con la Ford Focus Wrc, Giuseppe Freguglia con la Ford Fiesta Wrc, le Citroen C4 Wrc affidate a Luca Ambrosoli, al veloce pilota casentinese Roberto Cresci e a Max Beltrami, la Citroen Ds3 R5 di Rudy Michelini e tanti altri. Senza dimenticare che saranno della partita anche Luca Rossetti, già campione Europeo ed Italiano Rally, ed Elwis Chentre e il tocco di ulteriore internazionalità portato dagli oltre venti equipaggi di nove Nazioni diverse della Mitropa Cup Rally”.
Un grande evento sportivo, come da lungo tempo non si vedeva in Italia. Ma non solo. Come ha sottolineato il Dottor Luca Scassellati, Direttore Canali Distributivi di Banca Etruria che, alla Conferenza Stampa rappresentava, insieme al Dott. Samuele Fedeli, Direttore Area Territoriale Toscana, l’importante Istituto di Credito, main-sponsor da sei anni del rally del Casentino “l’interesse che la manifestazione da sempre riscuote nel pubblico italiano e straniero rende il rally del Casentino un evento particolarmente rilevante non solo dal punto di vista sportivo, ma anche per la sua ricaduta economica nell’indotto provinciale. Una logica, questa, che come Banca condividiamo e che, anche quest’anno, ci ha consentito di rinnovare il sostegno a scuderia Etruria nella organizzazione della gara”.
Concetto ribadito anche dal Dottor Bernardo Mennini, Presidente dell’Automobile Club di Arezzo, che evidenziava il dato che oltre duemila persone affolleranno le strutture ricettive del Casentino nei giorni del rally e che la scuderia Etruria merita un sostegno ancor maggiore da parte di Enti ed Istituzioni per un evento che non ha pari, in provincia di Arezzo, per promozione del territorio e ricaduta economica.
Paolo Volpi, Fiduciario Aci Sport provinciale, ma anche figura di rifermento della scuderia Etruria, oltre a riconoscere i meriti di questo successo di iscritti alla passione instancabile di Loriano Norcini, è sceso nei particolari, esponendo il programma intenso del 35° rally del Casentino (www. Scuderiaetruria.net).
A fare gli onori di casa Francesca Nassini, dinamica Vice Sindaco di Bibbiena, che ha portato il saluto di tutta l’Amministrazione Comunale ed ha esteso il merito del successo dell’evento anche agli altri Comuni del Casentino, che collaborano fattivamente per la riuscita della manifestazione, un vero valore per la verde vallate aretina.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

A Monza l’ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint con i titoli Assoluto e GT4 ancora da assegnare

Tandalò incorona i vincitori della quarta edizione

Al 10° Tuscan Rewind l’atto finale del Campionato Italiano Rally 2019

Il Sara Safe Factor torna in Sicilia con i test drive ad Agrigento