Nasce il Campionato Italiano Prototipi Moto in CIVM

Novità nel prossimo Campionato Italiano Velocità Montagna 2018 un Tricolore riservato alle monoposto e biposto spinte da motori di derivazione motociclistica di ogni classe
Nasce il Campionato Italiano Prototipi Moto in CIVM

Nasce il Campionato Italiano Velocità Montagna Prototipi Moto e la prima edizione si disputerà nel CIVM 2018, riservato a tutte le sportscar biposto e monoposto spinte da propulsore di derivazione motociclistica.

La decisione è arrivata dalla scorsa riunione della Giunta Sportiva ACI sulla spinta dei crescenti e positivi numeri conseguiti dalle categorie di monoposto e biposto che usano motori di derivazione motociclistica. Nel 2017 la Coppa E2SC 1000 è andata al giovane Ivan Pezzolla, abituale frequentatore della top ten al volante della piccola ma energica Osella PA 21 Jrb con motore BMW da1000 cc, come accaduto per la classe 1600 della E2SC per il catanese Luca Caruso su Radical o per la classe 1000 del gruppo E2SS vinta dal pugliese Giovanni Angeini sulla Gloria, o Andrea Vellei su Gloria C8P in classe 1600 delle monoposto, per citare alcuni tra i vincitori. La biposto piemontese è arrivata in seguito ai successi delle Gloria,delle Elia e delle Radical, tra i marchi che hanno già da tempo montato con successo motori di derivazione motociclistica per lo più Suzuki e Yamaha.

Una nuova categoria dove sarà introdotto un punteggio vincolato al piazzamento assoluto, a prescindere dal punteggio della propria categoria, già si sono vagliate delle discriminanti per eventuali casi di parità.

AciSport - 2 novembre 2017
Condividi su

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio