Piloti

Leonardo Angelucci riparte dal Costo per ripetere il vittorioso 2018

di As New Generation Racing - 3 Aprile 2019
L’ex militare aquilano, da quest’anno in quota New Generation Racing, innesca al Costo il suo 2019 da corsa, con l’obiettivo di rivincere il Tivm Nord Under 25 o di svettare in RS1600.
Leonardo Angelucci riparte dal Costo per ripetere il vittorioso 2018

Un titolo o l’altro, purchè si rivinca. Con grande voglia ma equivalente serenità, il 24 enne nativo di L’Aquila Leonardo Angelucci, vorrebbe regalarsi un bis delle soddisfazioni vissute nel 2018, per la conquista del Tivm Nord riservato ai piloti di max 25 anni. Accompagnato dalla personale Peugeot 106 Racing Start 1600, pensa però con interesse anche alla vittoria nella propria classe di appartenenza, che non gli dispiacerebbe mettersi in bacheca dopo le 7-8 gare previste dal suo calendario eventi. A traino dell’imminente start della Salita del Costo infatti, Angelucci conta di essere al via anche a Rieti, Sarnano, Ascoli, Svolte di Popoli, Orvieto, Gubbio ed in subordine al risultato nel frattempo maturato, pure a Cividale ed in Val Camonica. Un programma insomma, inclusivo di crono di altissimo valore storico e tecnico. Per il suo quarto anno di gare, Leonardo ha deciso di affiliarsi al team New Generation Racing, sodalizio lontano geograficamente dalla sua L’Aquila, ma vicino come intenti ed approccio alla propria filosofia: Una scuderia che avevo notato più volte sui campi di gara, che ha molti piloti di valore e che mi piace per come sia strutturata, proprio per come dia lo stesso peso specifico a driver più o meno noti e per la quantità e qualità degli eventi a cui partecipa o che organizza. Ci sono altre realtà importanti più vicine alle mie zone, ma prediligono i piloti più famosi, mentre io mi reputo una persona normalissima che si cura la macchina in forma del tutto autonoma. Pertanto reputo che la dimensione giusta per me, sia proprio la New Generation Racing.

Una stagione intensa quella di Leonardo Angelucci, che spende doverose parole di ringraziamento per l’Autoscuola Gentile e per la Pasticceria Mancini, che lo sosterranno in questo ambizioso ma difficile percorso di velocità in pendenza.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Tanti riconoscimenti alla Scuderia Speed Motor in occasione del Galà Aci di Perugia

Per Roberto Malvasio un 2019 da incorniciare

Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari 488 alla prima stagione nelle salite tricolori

Cubeda è d’argento all’Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30