Karting

Le Marche conquistano il titolo karting a Battipaglia nel Campionato Italiano per Squadre Regionali

di Ufficio Stampa Aci Karting - 2 Dicembre 2019
La squadra delle Marche capitanata da Massimo Golfetti si impone nella 24ma edizione del Campionato Italiano per Squadre Regionali disputata sul Circuito del Sele a Battipaglia. Seconda classificata il Lazio, terza la Lombardia.
Le Marche conquistano il titolo karting a Battipaglia nel Campionato Italiano per Squadre Regionali

E’ stata la squadra regionale delle Marche, diretta da Massimo Golfetti, a imporsi su Circuito del Sele di Battipaglia nella 24ma edizione del Campionato Italiano per Squadre Regionali, quarto successo per le Marche dopo averlo già conquistato nel lontano 1992 e poi più recentemente nel 2007 e 2008 sempre con Golfetti come coach.

Il successo delle Marche è stato costruito fin dalla prima serie di Finali nelle categorie impegnate in questa gara, ovvero KZ2, 60 Mini, KZN Under e KZN Over, dove le Marche hanno messo a frutto un vantaggio di 13 punti al termine del primo round rispetto alle altre rappresentative presenti in questo appuntamento di Battipaglia. Alla fine della combattutissima seconda serie di Finali, le Marche hanno dovuto lasciare qualcosa sul campo al Lazio, alla Lombardia e alla Sicilia in gran rimonta, ma alla fine il successo dei piloti delle Marche è stato confermato dal punteggio finale, e il verdetto conclusivo nelle prime 5 posizioni è stato di 323 punti per le Marche, 313 punti per il Lazio, 303 punti per la Lombardia campione uscente, 293 punti per la Sicilia, 252 per la Puglia. Tutti quindi molto vicini tra di loro tanto da tenere fino all’ultimo il fiato sospeso prima di conoscere il risultato della classifica finale.

I piloti artefici del successo delle Marche guidata da Massimo Golfetti, sono stati nella 60 Mini Riccardo Paniccià e Francesco Amendola, Francesco Temperini in KZ2, Matteo Massatani e Leonardo Pelosi in KZN Under, Maurizio Giacchetti e Marino Spinozzi in KZN Over.

Questa edizione del Campionato Italiano per Squadre Regionali ha premiato anche le squadre vincitrici di ogni categoria. Nella classifica della KZ2 ha vinto la Toscana capitanata da Giulio Pacinotti con i due protagonisti che ritroviamo spesso anche nel karting nazionale, Mirko Torsellini (KR-Iame) e Flavio Sani (Maranello-Tm). Nella 60 Mini si è imposta la Puglia (coach Peppino De Carlo) con due specialisti come Jacopo Martinese (Parolin-Tm) e Simone Frasca (Praga-Tm). In KZN Under sono state le Marche a confermarsi vincenti con Matteo Massatani (TK Kart-Tm) e Leonardo Pelosi (Maranello-Tm). In KZN Over si è imposta la Sicilia (coach Armando Battaglia) con Marcello Maragliano e Antonio Tramontana (ambedue su Sodikart-TM).

Nelle doppie finali di ogni categoria le singole vittorie sono state conquistate in KZ2 da Alessandro Buran (BirelArt-Tm/Lombardia) in Gara1 e da Mirko Torsellini (KR-Iame/Toscana) in Gara2, nella 60 Mini da Jacopo Martinese (Parolin-Tm/Puglia) in tutte e due le finali, nella KZN Under da Andrea Calvanese (Gold Kart-Tm/Umbria) in tutte e due le finali, nella KZN Over da Paolo Gagliardini (Sodikart-Tm/Marche) in Gara1 e da Sirio Costantini (Intrepid-Tm/Abruzzo) in Gara2.

Queste le classifiche finali del Campionato Italiano per Squadre Regionali:

1. Marche punti 323; 2. Lazio 313; 3. Lombardia 303; 4. Sicilia 293; 5. Puglia 252; 6. Campania 231; 7. Toscana 216; 8. Emilia Romagna 208; 9. Abruzzo e Molise 146; 10. Calabria 141; 11. Umbria 126; 12. Basilicata 74; 13. Piemonte e Valle d’Aosta 61.

Le regioni rappresentate in questo evento, con un totale di 104 piloti: Piemonte insieme a Lombardia (coach Paola Acerbi), Emilia Romagna (coach Giancarlo Goldoni), Toscana e Umbria (coach Giulio Pacinotti), Marche (coach Massimo Golfetti), Lazio (coach Roberto Sardelli), Abruzzo e Molise (coach Massimo Golfetti), Campania (coach Luigi Russo), Puglia (coach Giuseppe De Carlo), Basilicata e Calabria (coach Mario Petraglia), Sicilia (coach Armando Battaglia).

L’Albo d’Oro del Campionato Italiano per Squadre Regionali:

1988 Lazio; 1989 Romagna; 1990 Abruzzo; 1991 Abruzzo; 1992 Marche; 1993 Puglia; 1994 Veneto; 1995 Abruzzo; 1996 Lazio; 1997 non disputato; 1998 non disputato; 1999 Lazio; 2000 Lombardia; 2001 Veneto; 2002 Sicilia; 2003 Lazio; 2004 Lombardia; 2005 Veneto; 2006 Abruzzo; 2007 Marche; 2008 Marche; 2009 Abruzzo; 2010 Abruzzo; 2011 Toscana; dal 2012 al 2017 non disputato; 2018 Lombardia; 2019 Marche.

Tutti i risultati nel sito http://www.acisport.it/it/CIK/home

Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Tutto pronto per la premiazione della Scuderia Baldini

Chiuse le iscrizioni al 2° Formula Challenge Riviera del Corallo di Alghero

Semaforo verde per il 2° Challenge Riviera del Corallo

Nunzio Fanelli e la Radical conquistano il 3° Terre Joniche