Scuderie

La Sport Made in Italy al via dell’appuntamento siciliano

di Ufficio Stampa - 16 Aprile 2015
Si apre con la 57° edizione della Monte Erice la stagione 2015 del Campionato Italiano Velocità Montagna, per il primo dei dodici appuntamenti in programma che vedranno la scuderia Sport Made in Italy in prima fila nella scalata al successo.
La Sport Made in Italy al via dell’appuntamento siciliano

Dopo il trionfo conquistato nella scorsa annata dal pluricampione Simone Faggioli, tutto è dunque pronto per assistere ad un’annata che come di consueto regalerà grandi emozioni e spettacolo nelle varie categorie, con la scuderia romana che si presenta all’appuntamento inaugurale della stagione schierando ben cinque piloti: si tratta di Roberto Chiavaroli, Stefano Crespi, Fulvio Giuliani, Serafino Ghizzoni e Giuliano Pirocco.
Il primo, forte dei numerosi successi già collezionati nel corso della propria carriera, si presenta al via della stagione a bordo della Renault New Clio nel gruppo Racing Star, mentre il milanese Crespi è chiamato a mettere in mostra il potenziale della sua Osella PA21 EVO già testata con successo nelle scorse settimane. Atteso ad un’altra annata da protagonista anche Fulvio Giuliani, al volante della sua inconfondibile Lancia Delta EVO di classe E1 oltre 3000, con Serafino Ghizzoni e Giuliano Pirocco che si presentano con rinnovati propositi di successo a bordo rispettivamente della Honda Civic Type-R di Gruppo A classe 2000 e della Renault New Clio nel gruppo Racing Star Plus.
L’evento trapanese avrà luogo da Venerdì 17 a Domenica 19 Aprile, lungo il classico tracciato che collega Erice ad Immacolatella, per due manches complessive da 5730 metri: dopo le verifiche tecniche e sportive in programma nella prima giornata in Piazzale Ilio a Trapani, l’indomani si svolgeranno le prove ufficiali a partire dalle ore 10.30, con la gara che scatterà Domenica alle 9.00 e le premiazioni previste in serata.
Una cornice suggestiva e calorosa per iniziare nel migliore dei modi una lunga ed avvincente stagione di gare, con la scuderia Sport Made in Italy pronta per recitare insieme ai suoi piloti un ruolo da assoluta protagonista.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Premiazioni Salita FIA a Trento, con il GSAC Ascoli co-protagonista

Festa di chiusura stagione per la Tre Cime Promotor

The Doctor tenta il tris a Binetto

Il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno a Trento per le premiazioni FIA della montagna