45ª Alpe del Nevegal

La 45ª Alpe del Nevegal sarà una festa di sport

di Roberto Bona - 2 Maggio 2019
La 45ª Alpe del Nevegal sarà una festa di sport

Belluno – La 45ª Alpe del Nevegàl è ormai alle porte. Il contro alla rovescia di avvicinamento al fine settimana tricolore che, dal 17 al 19 maggio, farà di Belluno e della sua montagna le “capitali” della velocità in salita, sta entrando nel vivo. La fase operativa di queste giornate di vigilia dell’evento, iniziata con l’apertura ufficiale delle iscrizioni, sta procedendo a ritmi serratissimi. In queste settimane, i componenti dell’Asd Tre Cime Promotor e i volontari che collaborano all’organizzazione del secondo appuntamento nella storia dell’Alpe del Nevegàl con il Campionato Italiano Velocità Montagna, non hanno risparmiato energie per far sì che la corsa, terza tappa stagionale del tricolore della specialità, possa confermarsi come l’evento motoristico dell’anno per il Colle, la Città, la Valbelluna e tutto il Bellunese. Una citazione particolare, a riguardo, va spesa per il Giesse Castionese, sodalizio che collabora, tra l’altro, all’allestimento del tracciato, e per il gruppo di appassionatissimi sportivi capitanato dal sempre presente Stefano Bortot che, grazie ad esperienza e professionalità maturate in tanti lustri di proficua collaborazione, curerà le delicate fasi di incolonnamento e comunicazione con il paddock.

Mentre gli organizzatori, di concerto con i proprietari dei terreni interessati, stanno provvedendo a mettere in sicurezza le aree adiacenti al tracciato di gara in cui, a seguito della recente ondata di maltempo abbattutasi sulla provincia, si sono verificati schianti di piante, a breve è previsto l’avvio dei lavori di asfaltatura di alcuni tratti della strada provinciale 31 “del Nevegàl”, oltre alla sistemazione dei guard rail. L’intervento è finanziato dalla Provincia di Belluno e progettato e gestito da Veneto Strade. In virtù di questi lavori e dell’allestimento di sicurezza, che verrà perfezionato dopo il collaudo dell’arteria di martedì 7 maggio, il classico tracciato di 5500 metri, che dal rettilineo di Caleipo si inerpica all’Alpe in Fiore, superando un dislivello di 526 metri con una pendenza media del 9,56 per cento, si presenterà nella sua veste migliore.

L’Asd Tre Cime Promotor, come prevede da quest’anno la normativa sportiva, ha predisposto un dettagliato Piano di sicurezza, del tutto simile a quelli in uso nelle manifestazioni rallistiche, che fungerà da guida per l’allestimento del percorso di gara. L’importante documento è stato steso con precisione maniacale da Michele Coletti, componente del comitato organizzatore che vanta una importante esperienza come navigatore di rally, in sintonia con il Delegato allestimento percorso, Mauro Riva.

Questo documento tecnico non è stato il solo pensato e realizzato da Tre Cime Promotor per la 45^ Alpe del Nevegàl. In considerazione dell’enorme riscontro ottenuto lo scorso anno, è stata riproposta, riveduta, corretta ed ampliata, la Race Guide, il manualetto di supporto destinato a piloti, meccanici, team manager, spettatori e addetti ai lavori. Il progetto, nato nel 2018 per celebrare l’ingresso nel campionato d’élite delle cronoscalate: il CIVM, deriva dall’intento di raccogliere in un unico manuale, facilmente consultabile, tutte le informazioni utili e di servizio sulla gara. La Race Guide 2019 presenta una veste più completa e ricca di contenuti organizzati in modo migliore ed è scaricabile dal sito internet della corsa.

Nella medesima pagina internet è possibile prendere visione e scaricare il modulo di iscrizione della 3ª Parata Alpe del Nevegàl, la sfilata di veicoli, senza modalità competitive, che precederà l’inizio della competizione sportiva, proposta con finalità commerciali, associative e storico –rievocative.

Scheda gara -> 45ª Alpe del Nevegal - 19-05-2019
Condividi su

Cerca un Calendario in Archivio

Seguici su

Altre Notizie

Ultime Notizie