home

Giuseppe Castiglione il più veloce nella seconda manche dello Slalom Agro Ericino

AciSport - 2 Giugno 2019
Il Campione Italiano Slalom in carica, al via su Formula Gloria C8 Suzuki, piazza il miglio tempo al termine dei secondi quattro chilometri della gara valida per il tricolore della specialità. Seconda piazza per Giuseppe Gulotta su Radical SR4 Suzuki davanti ad Emanuele Schillace, il vincitore della passata edizione, anche lui su Radical.
Giuseppe Castiglione il più veloce nella seconda manche dello Slalom Agro Ericino

Con una salita da campione, Giuseppe Castiglione mette la sua firma sulla seconda manche dello Slalom Agro Ericino siglando il tempo di 2’50” e 95 centesimi che, al momento, è la migliore prestazione della giornata. Alle spalle della Gloria C8 Suzuki portata in gara dal trapanase Campione Italiano Slalom in carica si piazza, con un distacco di soli 54 centesimi, la Radical SR4 Suzuki di Giuseppe Gulotta; terza piazza, con 172,17 punti, ancora per una Radical SR4, quella condotta lungo i quattro chilometri del percorso di gara intervallato da undici postazioni di rallentamento da Emanuele Schillace, il vincitore della passata edizione dello slalom ericino. Salvatore Venanzio, su Radical SR4 Suzuki, sfiora il podio e si ferma al quarto posto con il tempo di 2’52” e 41 centesimi, quasi mezzo secondo più veloce di un pur veloce Fabio Emanuele che, su Osella PA 9/90 Alfa Romeo, migliora il proprio precedente crono di gara. Nei gruppi, miglior tempo tra le E1 Italia per Vittorio Magliano, tredicesimo assoluto su Peugeot 106 Rallye davanti ad Agostino Tortora e Domenico Gangemi rispettivamente al volante di una Renault Clio RS e di una Fiat 127 Sport. La stessa vettura con cui Agostino Fallara guida la classifica di manche del Gruppo Speciale Slalom. Paolo Battiato ed Emanuele Campo, il primo su Peugeot 106 Rallye Gruppo A il secondo su una Fiat 126 Prototipo, si confermano al comando dei loro gruppi. In Gruppo N, invece, Benedetto Guarino su Peugeot 106 Rallye scalza dal vertice della classifica Ignazio Bonavires, anche lui alla guida della “piccola” della Casa del Leone, il vincitore della prima manche di gara. Lo stesso succede tra le bicilindriche dove a siglare il miglior tempo al termine della seconda salita è Giovanni Greco su Fiat 500.

17° Slalom dell’Agro Ericino   2•Giugno•2019

Le gare del Weekend

Prossime gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate

Gare non effettuate

Rinviata dal 28 Luglio 2019
Rinviata dal 14 Luglio 2019

Cerca un Calendario in Archivio

Seguici su

Altre Notizie

Ultime Notizie