65ª Coppa Nissena

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena

di ACI Sport - 17 Settembre 2019
Le novità della gara organizzata dall'Automobile Club Caltanissetta, che dal 20 al 22 settembre sarà 11° round di Campionato Italiano Velocità Montagna, saranno svelate durante la Conferenza Stampa in programma per le ore 12 presso la "Sala Gialla" del Comune. Le verifiche saranno in Piazza Garibaldi
Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena

Si presenta giovedì 19 settembre alle ore 12 la 65ª Coppa Nissena. La competizione organizzata dall’Autombile Club Caltanissetta dal 20 al 22 sarà undicesimo e penultimo round del Campionato italiano Velocità Montagna, seconda gara della mini serie tricolore siciliana iniziata con la Monte Erice e seconda delle tre del rush finale del calendario con coefficiente di moltiplicazione del punteggio aumentato a 1,5.

La conferenza stampa si terrà nella “Sala Gialla” del Municipio di Caltanissetta, a conferma del sempre saldo rapporto della storica competizione nata nel 1922 con il suo appassionato e partecipe territorio. Saranno presenti il Sindaco della città Roberto Gambino, che insieme all’Assessore allo Sport Fabio Caracausi, al Presidente dell’Automobile Club niseno avv. Carlo Alessi e al Vice architetto Vincenzo Calandruccio, annunceranno alla stampa, tra le varie novità, anche per la prima volta le verifiche tecniche e sportive in piazza Garibaldi, nel cuore della città, venerdì 20 settembre dalle 14 alle 20.30.

Il direttore di Gara Alessandro Battaglia, Presidente a sua volta dell’Autmobile Club Enna, illustrerà tutti le disposizioni di sicurezza e lo svolgimento della gara nei suoi aspetti più tecnici.

In un elenco iscritti che è al vaglio della Federazione, sono presenti tutti i maggiori protagoisti del tricolore, del Trofeo Italiano Velocità Montagna e del partecipato Campionato Siciliano Velocità in Salita. La Coppa Nissena è una gara unica per le sue caratteristiche tecniche e di selettività, molto amata ed apprezzata dai piloti che ne fanno un appuntamento irrinunciabile.

Simone Faggioli sulla Norma M20FC arriva in centro Sicilia al comando della classifica tricolore dopo lo squillante successo ad Erice, ma rimane in scia il tenace sardo Omar Magliona sulla Osella PA 2000 Honda, mentre il trentino Christian Merli su Osella FA 30 Zytek, deve assolutamente cercare la vittoria per lasciare aperta la caccia al titolo.

Attesi al via i siciliani Domenico Cubeda, l’etneo reduce dal podio ericino, il trapanese Francesco Conticelli, quarto in casa, entrambi sulle Osella FA 30di classe regina. Il ritorno di Luigi Fazzino e la conferma di Samuele Cassibba, le due giovani conferme siciliane sule Osella spinte da motori di derivazione motociclistica Suzuki. Altra sfida appassionante tra le super car del grupo GT dove il pugliese ucio Peruggini con la Lambiorghini Huracan ha allungato lemani sul titolo, Rosario Parrino sarà su un’altra super car Huracan di Sant’Agata Bolognese in corsa per la GT Super Cup, mentre sul fronte Ferrari le belle 488 di Roberto Ragazzi e Maurizio Pitorri. In GT Cup il veneto Stefano Artuso rookie della serie si è avvicinato alla coppa sulla 458 EVO.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Si rinnova alla 37ª Pedavena – Croce D’Aune la sfida tra Merli e Faggioli 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Si rinnova alla 37ª Pedavena – Croce D’Aune la sfida tra Merli e Faggioli

Sono 234 i concorrenti verificati e pronti alle ricognizioni della 37ª Pedavena – Croce D’Aune 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Sono 234 i concorrenti verificati e pronti alle ricognizioni della 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Pronta allo start la 37ª Pedavena-Croce d’Aune 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Pronta allo start la 37ª Pedavena-Croce d’Aune

Le Autostoriche protagoniste alla 4ª Floriopoli – Cerda 4ª Cronoscalata Floriopoli-Cerda

Le Autostoriche protagoniste alla 4ª Floriopoli – Cerda