Piloti

Franco Bertò e la sua Tatuus Formula Abarth 010 impegnati a St. Anton, gara del campionato austriaco

di Claudio Roselli - 17 Maggio 2019
Franco Bertò e la sua Tatuus Formula Abarth 010 impegnati a St. Anton, gara del campionato austriaco

Terza gara in tre settimane per Franco Bertò, il veronese della Speed Motor che partecipa al campionato austriaco della montagna. Anche se è opportuno ricordare che quella di St. Urban è stata annullata per maltempo. Sabato 18 e domenica 19 maggio, al volante della sua Tatuus Formula Abarth 010 (classe 2000 del gruppo E2-SS), Bertò sarà impegnato a St. Anton an der Jesnitz in una nuova cronoscalata, della quale conosce molto bene il percorso, avendola più volte disputata in passato. Una tappa importante, nella quale la caccia ai punti sarà più agguerrita che mai: Bertò è infatti quarto in classifica a -6 dalla testa: i pretendenti sono quindi racchiusi in un fazzoletto davvero ristretto. “Il percorso misura in totale 3 chilometri e 300 metri ed è anche veloce – spiega Bertò – per cui è più che mai vietato sbagliare. Non solo: sono tre le manche in programma, con risultato finale stilato per somma di tempi, senza scarti, quindi occorre dare il massimo in ogni salita. Spero di poter rientrare nelle prime due posizioni di classe, al fine di recuperare terreno in graduatoria. Meno male che stavolta le condizioni meteo sembrano favorevoli”. Prove ufficiali sabato 18 e gara domenica 19, sempre a partire dalle 9.

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

The Doctor mette nel mirino il podio del Trofeo Fagioli

Elite Motorsport porta la Golf GTI TCR all’esordio in salita a Gubbio

Ac Racing a Gubbio per eccellere

Sono due i piloti Speed Motor delle storiche impegnati nel 54° Trofeo Luigi Fagioli