Driver

Emanuele vince a Salerno e consolida la leadership nel campionato

di Ufficio Stampa - 22 Giugno 2015
Il maxislalom Salerno-Croce di Cava, giunto alla trentesima edizione, parla ancora molisano. Fabio Emanuele per il secondo anno consecutivo mette la sua firma sulla gara campana, valida come prova del campionato italiano slalom e consolida la prima posizione in classifica generale.
Emanuele vince a Salerno e consolida la leadership nel campionato

Quella di ieri è stata una gara impegnativa e dura, anche in considerazione dei numerosi avversari presenti ai nastri di partenza. Nonostante questo e nonostante un po’ di sfortuna (problemi all’ammortizzatore posteriore nella terza salita), il driver della Campobasso Corse è riuscito a mettersi alle spalle gli altri big, primo fra tutti il rivale Venanzio, e a portare a casa punti pesantissimi nella corsa al titolo. La Salerno-Croce di Cava non ha lesinato emozioni e spettacolo con tre vincitori di manche diversi che hanno reso la domenica degli appassionati assai avvincente.
Nella manche di ricognizione Coviello su Victor P12 fa registrare il miglior tempo 3’1”2 (non valido ai fini della classifica). Nella prima salita ufficiale della corsa è sempre il driver di Potenza a staccare il miglior tempo completando i quattro chilometri del percorso in 3’78”. Alle sue spalle ci sono le Radical di Castellano e Venanzio, quarto Emanuele che comincia a fare le prove generali per l’assalto alla vetta. Il nostro portacolori va fortissimo nella seconda manche staccando uno strepitoso 2’58”26, tempo che gli consente di vincere il tratto cronometrico davanti a Salvatore Castellano e Polizzi e di balzare al comando della generale. Nel terzo ed ultimo tratto cronometrato di giornata Emanuele accusa problemi ad un ammortizzatore ma riesce comunque a mantenere la vetta della classifica. La vittoria parziale va a Venanzio che chiude in 2’58”97. Coviello e Miglionico completano il podio della terza manche con Fabio Emanuele che può brindare al successo e guardare al futuro con grande tranquillità. La performance offerta a Salerno conferma che batterlo nella corsa al titolo italiano, sarà impresa assai difficile. Nella gara campana arriva un altro successo per la Campobasso Corse che chiude al primo posto la speciale classifica riservata alle scuderie. “E’ stata una bella gara – commenta il driver molisano – ho dato il massimo per portare a casa la prima posizione ed è andata bene. Sono contento di essere riuscito a portare il Molise sul gradino più alto del podio nonostante i problemi all’ammortizzatore nell’ultima salita e felice per la vittoria della Campobasso Corse”.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Vallelunga, Gara 1. Riccardo Ponzio vince e consolida la leadership nel Campionato Italiano Sport Prototipi

Gara di casa per AB Racing a Vallelunga nella Carrera Cup Italia

Ultima settimana per le iscrizioni al Rally della Ciociaria

Il Campionato Italiano Sport Prototipi torna in pista a Vallelunga