Driver

Edo Varini: dopo il 2017 avevo pensato di smettere

di - 16 Agosto 2019
Edo Varini: dopo il 2017 avevo pensato di smettere

Dico la verità, dopo il 2017 più volte ho pensato di appendere il casco al chiodo. Bè, credo sia un pensiero che attanaglia spesso la mente di chiunque sia motivato a fare una cosa e per una serie di circostanze imponderabili, debba fare scelte di forza poco stimolanti. È quello che successe anche a me quando decisi di sciogliere un legame in cui credevo nel 2017 e di lasciare il mondo delle sport prototipo. Subito reagisci in modo energico e sei talmente impegnato a ricucire la ferita, che tendi a non lamentare particolari disagi (almeno all’apparenza), poi quando ti fermi e rifletti, ti accorgi che comunque se in quel rapporto o in quell’accordo, ci credevi veramente, dentro lentamente cresce il male, il disagio mentale che si lega ad una riduzione drastica di interessi e stimoli. Alla luce di un 2019 iniziato per me con un’avventura a dir poco stravagante (mi riferisco alla partecipazione di punto in bianco al Dating Show Uomini e Donne, che poi per lo sviluppo che ha avuto è stata positiva e divertente), è continuato con tanti piccoli avanzamenti positivi, fino alle ultime di pochi mesi fa( mi riferisco al Racing, pista, salita o rally) che mi vedono rientrare nelle corse, non solo in pista, ma anche nelle corse in salita o cronoscalate( trofeo Luigi Fagioli 2019) e roba veramente nuova per me, nei rally, col Rally città di Modena e il Rally Legend. Faccio un passetto indietro e parlo un attimo di Chiara perché credo che anche a lei almeno per ora debba andare il mio riconoscimento e il mio pensiero. Chiara è una forza della natura, mi sprona e mi fa incazzare a volte, ma questo suo modo di spingere e di tartassare affinché non molli, (almeno fino al momento in cui il vuoto lasciato da una decisone così importante, non lascia spazio a cose nuove diverse e più stimolanti) mi piace e nonostante la pressione che spesso esercita, inizia a piacermi anche il modo che usa per tenermi sulla corda e sempre in UPDATE…brava Chiara! Siamo giunti ad oggi, ad una settimana dal debutto nelle cronoscalate, rientrato ieri dalla mia prima uscita in vesti borghesi e a codice della strada, per la raccolta delle cosiddette “Note”, di importanza fondamentale ma alquanto IG…NOTE a me, quindi quasi all’inizio di questo nuovo percorso, interessante e simpatico, che di volta in volta vi documenterò, cercando di trasmettere le emozioni e la sensazioni che provo, proprio come se voi tutti foste li con me, al mio fianco, sperando che Achille Casolari non si arrabbi per il poco spazio che abbiamo in abitacolo!

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Un siciliano al Mondiale Karting di Lonato

Weekend di competizioni, spettacolo e gastronomia a Pieve Santo Stefano

Il grande Alessandro Zanardi, sarà il protagonista assoluto del gran finale Endurance al Mugello

Al via a Lonato tutti i più grandi del Karting