Piloti

Decimo posto assoluto e terzo di classe per Franco Bertò nella Cronoscalata di St. Anton in Austria

di Claudio Roselli - 22 Maggio 2019
Decimo posto assoluto e terzo di classe per Franco Bertò nella Cronoscalata di St. Anton in Austria

In un fine settimana nel quale la pioggia l’ha fatta da padrona, c’è stato comunque chi ha avuto la possibilità di correre in condizioni normali. È il caso di Franco Bertò, portacolori della Speed Motor, impegnato nella cronoscalata di St. Anton an der Jessnitz, terza prova del campionato austriaco della montagna. A dispetto di quanto avvenuto al Nevegal, sole al sabato e nuvole alla domenica, ma senza una sola goccia d’acqua caduta sull’asfalto. Al volante della sua Tatuus Formula Abarth 010, Bertò si è piazzato decimo assoluto (è entrato quindi nella “top ten” della gara) e terzo nella classe 2000 del gruppo E2-SS, migliorando di volta in volta i suoi responsi cronometrici sui 3 chilometri e 300 metri del tracciato. Tre erano infatti le manche previste, con risultato finale ottenuto per somma dei tempi di tutte; dall’1’21”897 della prima, il veronese è passato all’1’20”424 della seconda e ha concluso le sue prestazioni abbassando ancora fino a 1’19”662, per un totale di 4’01”983. Meglio di lui hanno fatto gli austriaci Hermann Waldi, sempre su Tatuus Formula Master e Andrea Stollnberger su Dallara F302. Nella classifica del campionato, Bertò è adesso sesto con 58 punti, ma la graduatoria continua a rimanere molto corta: il leader attuale, Peter Amann su Osella Fa 30, è infatti a quota 70. “Ho avuto problemi con l’elettronica che mi hanno condizionato le prove ufficiali del sabato – ha commentato Bertò – poi però ho lavorato sulla vettura e ho trovato la soluzione. Fin dalla salita iniziale della gara, tutto era a posto e ho potuto così realizzare la sequenza dei tempi con performance di livello superiore. Certamente, la lotta per il campionato si fa sempre più serrata e avvincente”. Il prossimo appuntamento con il campionato austriaco è fissato in Italia: sabato 1° e domenica 2 giugno, infatti, è in programma la 50esima edizione della Verzegnis-Sella Chianzutan, che è anche la quarta tappa del tricolore italiano di specialità. E Bertò ovviamente ci sarà.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Michele Mancin vince il TIVM per il secondo anno di fila

Per Iantorno titolo TIVM Nord sempre piú vicino

Successi per AC Racing Tecnology alla 42ª Cividale-Castelmonte

Il Team Guagliardo lascia il segno alla Termini Caccamo