Scuderie

Cubeda Corse risponde presente alla 35ª Coppa Val D’Anapo Sortino

di Ufficio Stampa - 3 Maggio 2019
Anche un pilota maltese tra i nove portacolori della scuderia diretta da Sebastiano Cubeda impegnati nel weekend nella prova siciliana del Trofeo Italiano Velocità Montagna. Le due salite di gara domenica 5 maggio a partire dalle ore 9.00
Cubeda Corse risponde presente alla 35ª Coppa Val D’Anapo Sortino

Catania – Le cronoscalate tornano a dare spettacolo in Sicilia, terra appassionata di motori che nel weekend ospita la 35ª Coppa Val D’Anapo Sortino in provincia di Siracusa. Impegnata nella terza prova di Trofeo Italiano Velocità Montagna zona Sud, valida anche come Tricolore delle Bicilindriche, sarà pure la scuderia Cubeda Corse, che sabato e domenica torna protagonista con ben nove portacolori al via.

Assente Domenico Cubeda, vincitore e recordman 2018 a Sortino con l’Osella Fa30 Zytek e ora impegnato nel pianificare il ritorno nel Campionato Italiano, previsto tra qualche settimana, nel gruppo delle monoposto E2SS la squadra catanese diretta da papà Sebastiano Cubeda sarà quest’anno rappresentata da Darren Camilleri, pilota maltese impegnato nella classe 2000 al volante di una Tatuus motorizzata Honda.

Lungo, invece, l’elenco tra le agili e scattanti Bicilindriche, dove con le Fiat gruppo 5 di classe 700 si schiereranno Antonino Caltabiano (2° nel 2018), Orazio Laudani, Antonino Longo, Daniele Portale, Alfredo Russo e i fratelli Giuseppe e Riccardo Viaggio, quest’ultimo vincitore della categoria dodici mesi fa.

Lo scorso anno in top-5, è iscritto a Sortino anche Santo Riso, che con la Fiat 500 gruppo 2 in stagione ha già esordito in stagione cogliendo una convincente vittoria di classe e la top-5 assoluta alla Luzzi Sambucina, gara che in Calabria ha aperto il Campionato Italiano.

Proprio a Luzzi la Cubeda Corse ha fatto incetta di grandi risultati. Vittoria assoluta di Cubeda a parte, infatti, anche Giuseppe Aragona (nella foto) ha avuto la possibilità di confermare il proprio talento fin dall’esordio 2019. Il pilota cosentino e residente in Puglia, per il quale Luzzi è gara comunque di casa, ha infatti strabiliato nel gruppo E1, nel quale ha trionfato in gara 1 tirando fuori il meglio dalla “piccola” Peugeot 106 di classe 1600 con la quale ha preceduto anche i rivali con motorizzazioni superiori.

Tornando alla Val D’Anapo Sortino, dopo le verifiche di venerdì, sabato la cronoscalata siciliana entra nel vivo con le due salite di prove ufficiali a partire dalle 9.30 lungo i 5,7 chilometri del tracciato sulla SP28, dove domenica 5 maggio il via di gara-1 è alle 9.00 con gara-2 a seguire.

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

The Doctor mette nel mirino il podio del Trofeo Fagioli

Elite Motorsport porta la Golf GTI TCR all’esordio in salita a Gubbio

Ac Racing a Gubbio per eccellere

Sono due i piloti Speed Motor delle storiche impegnati nel 54° Trofeo Luigi Fagioli