Rechbergrennen 2019

Conclusa la lunga giornata di verifiche alla Rechbergrennen 2019

di Redazione - 26 Aprile 2019
Gran numero di vetture presenti alla gara austriaca di European Hill Climb Championship
Conclusa la lunga giornata di verifiche alla Rechbergrennen 2019

Una fila interminabile di vetture, ha preso parte oggi alle verifiche preliminari della seconda prova del Campionato Europeo della Montagna 2019 svoltesi, come di consueto, nella caserma dei vigili del fuoco di Tulwitz in Austria. Tante le presenze degli italiani, con le vetture moderne, dove però si contano le assenze di Lutz Spitaler e del bolognese Fulvio Giuliani che non é riuscito a completare per tempo la sua gialla Lancia Delta Evo. Tra le vetture storiche, presente il Team Bonucci. Visto il protrarsi delle operazioni di punzonatura il numero dei verificati, sia storiche che moderne, sarà comunicato in tarda serata. Appuntamento a domani mattina, alle ore 9:00, quando ci sarà lo start per la prima delle previste 3 salite di prove ufficiali.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena 65ª Coppa Nissena

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena

Lavieri su Ralt in vetta alla 4ª Salita Storica Monte Erice 4ª Salita Storica Monte Erice

Lavieri su Ralt in vetta alla 4ª Salita Storica Monte Erice

Vittoria e record di Simone Faggioli su Norma alla 61ª Monte Erice [VIDEO] 61ª Monte Erice

Vittoria e record di Simone Faggioli su Norma alla 61ª Monte Erice [VIDEO]

Il fiorentino Simone Faggioli conquista la 61ª Monte Erice 61ª Monte Erice

Il fiorentino Simone Faggioli conquista la 61ª Monte Erice