Piloti

Christian Merli secondo assoluto alla 38ª Rampa Internacional da Falperra in Portogallo

di Maurizio Frassoni - 7 Maggio 2017
Christian Merli secondo assoluto alla 38ª Rampa Internacional da Falperra in Portogallo

Christian Merli, pilota ufficiale Osella FA 30 Fortech, conquista il secondo gradino del podio nella 38ª Rampa Internacional da Falperra, nei pressi di Braga in Portogallo, secondo appuntamento del Campionato Europeo della Montagna. Al pilota del Team Blue City Motorsport, la vittoria in Gruppo E2 SS.
Il commento di Christian
“Non comprendo il tempo di Gara 2, ma d’altronde manca la conoscenza su questo tracciato, visto che lo scorso anno abbiamo disputato solo le prove sul bagnato. Qui gioca molto il clima. Nel warm up di questa mattina con bassa temperatura, abbiamo lievemente caricato l’aerodinamica, mentre dopo, con il clima più mite, era tutto diverso. Mi manca un secondo. Comunque siamo decisamente soddisfatti ed abbiamo vinto anche il nostro Gruppo. Complimenti a Faggioli che ha fatto una gara eccellente. Tra una settimana si gareggia in Spagna vicino Oviedo per la 46ª Subida al Fito. Una cronoscalata decisamente diversa, tortuosa con un misto stretto. Ora pensiamo al prossimo impegno”.
Treinos Oficias
Ovvero le prove ufficiali. Nella prima sessione c’è davanti lo spagnolo Andres Vilarino al volante della Norma M20 FC. Il suo crono è 2’11”382. Alle sue spalle il driver trentino della Scuderia Vimotorsport a 1”109, mentre Faggioli è terzo staccato di 1”819 dal leader. Nella seconda prova balza in vetta il toscano della Norma in 1’53”608 con Merli al volante dell’Osella FA 30 che abbassa il tempo di sette secondi e chiude a 1”666 dal leader, mentre Macario, con l’altra Osella, è terzo a 3”228. La terza sessione di prove è annullata per il troppo olio lasciato dai concorrenti in alcuni tratti del percorso. Da sottolineare che il tracciato, di 5,200 chilometri, è velocissimo con punte dove si superano i 250 chilometri orari.
Nella giornata di gara, i driver del Cem effettuano un warm up.
Corrida 1
Tradotto è Gara 1. Domina Faggioli in 1’48”686 alla media di 172,23 chilometri orari. Ed è in nuovo record del tracciato. Alle sue spalle, staccato di 1”186, c’è Christian Merli, dominatore in Gruppo E2 SS, mentre il terzo posto è per Macario con l’Osella FA 30, a 4”227 dal leader.
Gara 2
Salgono i tempi, ma la vittoria è ancora del toscano con la sua Norma in 1’49”099. Christian Merli è staccato di 1”422, mentre Sebastien Petit, al volante della Norma M20 FC, è terzo a 2”803.
La classifica di Gara 1
1° Faggioli (Norma M20 FC) in 1’48”686, 2° Merli (Osella FA 30 Fortech) a 1”186, 3° Macario (Osella FA 30 Zytek) a 4”227.
La classifica di Gara 2
1° Faggioli (Norma M20 FC) in 1’49”099, 2° Merli (Osella FA 30 Fortech) a 1”422, 3° Petit (Norma M20 FC) a 2”803.
Il calendario CEM
23 aprile – Rechbergrennen (Austria), 7 maggio -38ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 14 maggio – 46ª Subida al Fito (Spagna), 4 giugno – Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 11 giugno – ADAC Glasbachrennen (Germania), 2 luglio – 67ª Trento Bondone (Italia), 16 luglio – Limanowa (Polonia), 23 luglio – 34ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 13 agosto – 57ª Course de Côte du Mont Dore (Francia), 20 agosto – 74ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 3 settembre – 23ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 17 settembre – 36ª Buzetski Dani (Croazia)

 

Scheda gara -> 38ª Rampa Internacional da Falperra - 07-05-2017
Condividi su

Prossime gare in Calendario

Cerca un Calendario in Archivio

Altre Notizie

Ultime Notizie