61ª Coppa Nissena

Catania Corse alla Coppa Nissena con un imponente schieramento di forze

di Ufficio Stampa Scuderia Catania Corse - 24 Aprile 2015
La Catania Corse in forze alla 61° Coppa Nissena: ai protagonisti di Erice si aggiunge Samuele Cassibba, al rientro dopo due anni.
Catania Corse alla Coppa Nissena con un imponente schieramento di forze

Catania – Un imponente schieramento di forze quella messo in campo dalla Catania Corse per il secondo appuntamento siciliano del CIVM: reduce dell’eccellente risultato di squadra di Erice saranno 14 i driver che andranno a caccia di trofei nel velocissimo tracciato nisseno. A lottare per le zone alte della classifica ci sarà ancora Francesco Conticelli, che avrà modo di approfondire la conoscenza con la sua nuova Osella PA 2000, con la quale ha strabiliato al debutto, cogliendo un meritatissimo podio; ma non sarà certo da meno il padre Vincenzo, che potrà scatenare la potenza della sua Osella PA30 Zytek. In cerca di riscatto il veterano Giovanni Cassibba (CLW Mugen), che ad Erice ha dovuto saltare le prove, condizionando così la sua gara, ma nel suo box gli occhi saranno decisamente puntati anche sul figlio Samuele, al rientro nel CIVM dopo una pausa di un paio di anni, che sarà ancora al volante della sua Tatuus ex Formula Master. Tre le Radical al via con i colori della scuderia etnea: all’ammiratissima Alessia Sinatra, detentrice del titolo nazionale di classe, si aggiungerà Andrea Raiti, desideroso certo di cancellare il ricordo della seconda manche di Erice, sfumata per un testacoda, ed il nuovo acquisto della scuderia Matteo D’Urso, specialista degli slalom, ma che si sa far valere anche nelle cronoscalate. Tra le Bicilindriche sarà Alfio Basile a difendere i colori della Scuderia, nel Gruppo E1 Italia Giovanni Grasso porterà all’esordio stagionale la sua potente Fiat Uno turbo; in Gruppo A Leonardo Sciuto (Peugeot 205) sfiderà il cronometro in classe 1.4, Pietro Sciuto (Peugeot 106) tra le 1.6 ed Olindo Cassibba (Fiat Ritmo Abarth 130) in classe 2.0. Infine nel Gruppo N 1.4 sarà al via Mario Raciti (Peugeot 205) e in Racing Start Sebastiano Musumeci (Peugeot 106). Appuntamento per tutti al nastro di partenza di Capodarso.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento [VIDEO]

I big del Campionato Europeo della Montagna premiati ieri al Palazzo della Regione a Trento [VIDEO]

I big europei della salita premiati sabato a Trento European Hill Climb Championship

I big europei della salita premiati sabato a Trento

La Pedavena-Croce d’Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020

La Pedavena-Croce d’Aune confermata nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020

Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50ª edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020

Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50ª edizione con il ritorno nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2020