Piloti

Bondone stregata per Martucci

di Ufficio Stampa - 10 Luglio 2019
Non riesce l’exploit a Martucci nella gara di casa.
Bondone stregata per Martucci

Già dal Sabato, ricognizioni tribolate: nella prima manche di ricognizione, la centralina andata in protezione dopo 5 km, rende inutile la stessa, creando dubbi sulla causa del problema. Si opta per una sostituzione del regolatore pressione benzina. La seconda ricognizione, invece, termina anzitempo, già in postazione 5, per uno spegnimento del propulsore a seguito di una perdita di potenza improvvisa.

Ma una attenta analisi dei camera car delle due prove, unità all’esperienza del preparatore Marchetto Corse, individua nella pompa benzina il possibile problema, anche relativamente alla protezione motore del mattino. Lavoro notturno del team per sostituire pompa e controllare sistema di alimentazione e permettere all’ing. Trentino (di adozione) di prendere parte alla gara e giocarsi le sue carte per la vittoria di classe.

In gara è tutta un’altra storia per Martucci, è un testa a testa incredibile con il suo avversario diretto di classe, che li vede dopo 14 km di gara separati di meno di 1 sec.! Ma la maledizione della gara di casa è in agguato e a meno di 3 km dal traguardo, l’asta del cambio rimane bloccata in folle, facendo perdere 15 sec. all’alfiere Gretaracing tagliandolo, di fatto, fuori dalla leadership in RS1.4 e dal podio in RS1.6, visto l’accorpamento delle due classi.

Delusione per il team, ma si lascia Trento con la consapevolezza che il pacchetto pilota-vettura è un pacchetto competitivo e vincente.

Prossimo appuntamento CIVM, per gli alfieri Gretaracing, a Rieti, per la cronoscalata del Terminillo, mentre Martucci andrà direttamente alle Svolte di Popoli per il prossimo appuntamento TIVM NORD.

Le gare del Weekend

Cerca un Calendario in Archivio

Ultime Notizie

Prove positive al Trofeo Fagioli per Angelo Loconte

Prove ufficiali del 54° Trofeo Luigi Fagioli per le vetture sport della Speed Motor

Prove ufficiali del 54° Trofeo Luigi Fagioli per le vetture turismo della Speed Motor

Adolfo Bottura parte in “pole” con i migliori tempi alla 21ª Coppa Città di Gubbio