Scuderie

Bicchiere mezzo vuoto per gli alfieri Gretaracing alla 50ª Verzegnis Sella Chianzutan

di Ufficio Stampa - 6 Giugno 2019
Si sono fatti valere i nostri portacolori, Errichetti, Iantorno e Martucci nonostante i problemi avuti.
Bicchiere mezzo vuoto per gli alfieri Gretaracing alla 50ª Verzegnis Sella Chianzutan

Duelli appassionanti hanno caratterizzato la 50^ Verzegnis – Sella Chianzutan, tutte le categorie si sono ben distinte nel 4° round di Campionato Italiano Velocità Montagna con validità per il TIVM;

Il nostro Campione in carica del gruppo N classe 1600 Rocco Errichetti non è riuscito come di consueto ad accaparrarsi il bottino pieno per un problema tecnico avuto sulla sua fida Citroen Saxo Vts della Marchetto Motorsport di Potenza, già nella prima manche di gara, percorrendo gli ultimi 2 km. praticamente con tre ruote, nonostante tutto riusciva ad ottenere un 4° posto in classe, mentre nella seconda manche riusciva ad arrivare 2° di classe conquistando preziosi punti in ottica Campionato;

L’altro nostro alfiere Iantorno Mario Osvaldo, dopo una lotta estrema nella sua classe 1600 in categoria Racing Start con la sua splendida Citroen Saxo vts curata dalla Sabatelli motori di Fasano, riusciva ad andare a podio in tutte e due le manche di gara conquistando due ottimi 3° posti ad entrambe le salite ma tutti i concorrenti erano vicini a decimi dando vita ad una autentica battaglia entusiasmante, Osvaldo nonostante il problema al suo cambio della saxo che lo tradiva negli ultimi metri di gara riusciva a tagliare il traguardo;

Invece il nostro alfiere Martucci Angelo sempre in categoria Racing Start classe 1400 con la sua fida Peugeot 106 Rally curata in maniera impeccabile dall’officina Marchetto Motorsport di Potenza dopo aver avuto un piccolo problema nelle prove ufficiali non potendo mettere appunto la salita perfetta, alla Domenica se la prendeva con un cordolo rovinando così una testina della ruota ant. dx. costringendolo a rallentare vistosamente, nonostante tutto riusciva ad andare a podio conquistando un ottimo 3° posto di classe in gara 1, così come nella seconda salita nonostante il problema tecnico risolto non riusciva più ad inquadrare il percorso nella maniera più perfetta possibile e quindi con sacrificio e professionalità conquistava un altro podio arrivando 3° anche in gara 2 conquistando punti preziosi in ottica Campionato, per l’Ing. Martucci Angelo il prossimo appuntamento sarà la sua Trento Bondone nell’università delle salite il 05-06-07-Luglio-2019, mentre per Rocco Errichetti e Osvaldo Iantorno il prossimo appuntamento con il Civm sarà il 14-15-16-Giugno in quel di Morano Campotenese per la 9° salita valida per il 5^ round del Campionato Italiano della montagna.

Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Per Roberto Malvasio un 2019 da incorniciare

Doppio trionfo per Ragazzi e la Ferrari 488 alla prima stagione nelle salite tricolori

Cubeda è d’argento all’Avon Super Master di Sarno su Osella Fa30

Christian Merli conquista l’Avon Super Master