Piloti

Angelo Mercuri da podio alla 64ª Coppa Nissena

di Ufficio Stampa Angelo Mercuri - 24 Settembre 2018
64ª Coppa Nissena   23•Settembre•2018
Angelo Mercuri da podio alla 64ª Coppa Nissena

Continua la rincorsa al titolo delle Bicilindriche del Pluricampione Italiano Angelo Mercuri, che alla 64^ Coppa Nissena ha trovato il podio con la sua Fiat 500 dopo due ottimi secondi posti. Ora testa a Luzzi per questo finale di campionato e con un occhio al FIA Hillclimb Masters di Gubbio.

Già dalle prove nella giornata di sabato il pilota Lametino ha fatto sentire la propria presenza, avvicinandosi alla vetta con ottimi riscontri cronometrici. Poi nella giornata di domenica, nelle due salite di gara ha sfiorato in gara 1 la vittoria per un nulla, nella salita di gara 2 è rimasto sui propri tempi registrati in precedenza, assicurando due secondi posti nel raggruppamento delle Bicilindriche in quel di Caltanissetta.

Altra nota lieta arrivata in questi giorni è la presenza del pilota Calabrese nel Fia Hillclimb Masters a Gubbio, dove sarà al via con la sua Fiat 500 in quella che sarà occasione per i più importanti piloti del panorama Europeo delle Cronoscalate. Ovviamente prima ci sarà da concludere, si spera in maniera positiva, la stagione nel campionato delle “Bicilindriche”.

“Possiamo considerarci soddisfatti di questo fine settimana, anche se non abbiamo vinto abbiamo avuto delle risposte importanti, per quanto riguarda la macchina e i riscontri cronometrici. Sono arrivati due ottimi secondi posti, che ci danno fiducia per l’ultima uscita in quel della Luzzi – Sambucina anche se sappiamo che sarà difficile, ma cercheremo di lottare fino all’ultimo centimetro per conquistare questo campionato. Per quanto riguarda altre news, posso confermare che saremo a Gubbio per il FIA Hillclimb Masters e porteremo al via la mia inseparabile Fiat 500.” Queste le dichiarazioni Post Gara di Angelo Mercuri.

Le gare del Weekend

Prossime gare in Calendario

Ultime Gare Effettuate

Gare non effettuate

Rinviata dal 28 Luglio 2019
Rinviata dal 14 Luglio 2019

Cerca un Calendario in Archivio

Seguici su

Altre Notizie

Ultime Notizie