Piloti

Angelo Marino nel CIVM 2019 con una Peugeot 106 nella Racing Start 1600

di Claudio Roselli - 19 Febbraio 2019
ANGELO MARINO HA FATTO LA SUA SCELTA: PARTECIPAZIONE AL CIVM 2019 NELLA RACING START CON LA PEUGEOT 106, RICORDANDO IL PADRE SCOMPARSO ANNI ADDIETRO
Angelo Marino nel CIVM 2019 con una Peugeot 106 nella Racing Start 1600

Un ritorno alle vetture turismo con un significato particolare, legato al padre Matteo, prematuramente scomparso sette anni fa. Angelo Marino, 32enne portacolori della Speed Motor, disputerà nel 2019 il Campionato Italiano di Velocità in Montagna con la Peugeot 106 nella classe 1.6 della Racing Start. Il pilota di Salerno è reduce da una stagione senza dubbio positiva, considerando il fatto che si era cimentato nelle salite con un prototipo molto impegnativo: la Lola B99/50, gruppo E2-SS, messagli a disposizione dal Team Dalmazia. Ebbene, Marino ha conquistato l’assoluto alla Rieti-Terminillo per poi classificarsi quinto alla Sarnano-Sassotetto e quarto al trofeo Fagioli di Gubbio, abbassando sempre il tempo fino all’1’37”34 di gara 2. “E’ stata una gran bella esperienza, quella con la Lola – dichiara Marino – ma ora ho deciso di fare una precisa scelta per ricordare il padre, guidando la Peugeot che era sua.

Dal gruppo N, l’ho riadattata a vettura Racing Start con le modifiche richieste dal regolamento, affidandola all’officina Marchetto di Potenza, che è specializzata proprio nella preparazione di auto da competizione. Si comincerà il 14 aprile da Luzzi, tappa di apertura del Civm, poi vedremo cosa succederà anche in base si risultati. Ringrazio ancora una volta la scuderia Speed Motor, della quale sono orgoglioso di appartenere”. Perché questo passaggio da gruppo N a Racing Start? Perché di anno in anno sta diventando una categoria sempre più avvincente e di conseguenza più stimolante, al contrario di quanto sta succedendo nel gruppo N, dove fino a una decina di anni fa la classe 1600 era superaffollata (ricordo una gara nella quale eravamo più di 30 partenti), mentre adesso è ridotta a pochi piloti”. Ricordiamo in conclusione che Angelo Marino è stato campione italiano Under 25 di gruppo N negli anni 2008 e 2010, nonché vincitore del Trofeo Italiano di Velocità in Montagna (Tivm) sia per zona nord che per la sud nel 2008, al volante della stessa Peugeot che riprenderà a guidare quest’anno.

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio

Seguici su

Altre Notizie

Ultime Notizie