Scuderie

Alla scuderia Speed Motor il “Volante d’oro” per il secondo anno consecutivo

di Claudio Roselli - 27 Febbraio 2019
SECONDO “VOLANTE D’ORO” CONSECUTIVO PER LA SPEED MOTOR E RICONOSCIMENTI AI PILOTI FEDERICO LILLI, FILIPPO BENCIVENNI, SILVIA SIMONI E ALESSIO ALCIDI PER I RISULTATI DEL 2018: LA SCUDERIA EUGUBINA PROTAGONISTA DELL’EVENTO ORGANIZZATO DAL PERIODICO “LINEA MOTORI”
Alla scuderia Speed Motor il “Volante d’oro” per il secondo anno consecutivo

Un altro pomeriggio di gloria per la Speed Motor, che sabato 23 febbraio scorso ha visto premiare i propri portacolori in occasione del “Volante d’oro” 2018, l’evento organizzato dal periodico “Linea Motori”, diretto da Francesco Ippolito e tenutosi a Perugia nel salone della Cdp concessionaria Ferrari Maserati. Campionato regionale umbro e Bmw 318 Racing Series al centro dell’attenzione: alla scuderia di Gubbio, nelle mani del presidente Tiziano Brunetti, è stato consegnato anche questa volta il “Volante d’oro” (era già avvenuto lo scorso anno) per il secondo posto conquistato fra i team nel campionato italiano di velocità in montagna e per un’attività globale che l’ha vista protagonista anche nelle gare su pista. A questo, aggiungere – così come nel 2018 – il trofeo per essere stata la migliore scuderia nella Bmw 318 Racing Series della passata edizione. Diversi anche i riconoscimenti individuali ai piloti della Speed Motor, conquistati nel campionato monomarca disputatosi all’Autodromo dell’Umbria “Mario Umberto Borzacchini” di Magione: al perugino Federico Lilli, dominatore assoluto della divisione B; al bolognese Filippo Bencivenni, campione regionale umbro e vincitore della coppa Under 25, non dimenticando il secondo posto in divisione A dopo un entusiasmante duello con Michele Parretta. E poi Silvia Simoni: la giovane romana, rivelazione della stagione, si è aggiudicata la Coppa Dame nella Bmw 318 Racing Series e si è classificata quarta assoluta nel campionato regionale umbro. Un riconoscimento particolare è andato anche al tuderte Alessio Alcidi, da anni protagonista nel Mini Challenge: terzo posto nel 2018 con un paio di affermazioni, che lo hanno consacrato nella cerchia di elite di questo prestigioso campionato. Alessio Alcidi e l’altro portacolori Speed Motor, il toscano Gabriele Giorgi, saranno di nuovo impegnati nella categoria “Pro”, mentre i 18enni Filippo Bencivenni e Silvia Simoni esordiranno nella “Lite”, sempre del Mini Challenge. Ed è già ora di scaldare i motori, perché dal 5 al 7 aprile andrà in scena la prima tappa all’Autodromo Nazionale di Monza. “Due doppiette consecutive sono senza dubbio una bella gratifica – ha commentato il presidente Tiziano Brunetti – che ti arriva oltretutto dalla regione di appartenenza. Le abbiamo realizzate con il “Volante d’oro” e con la Bmw 318 Racing Series, ma non certo di secondaria importanza sono gli allori consegnati ai nostri piloti, fra i quali cito i giovani Filippo Bencivenni e Silvia Simoni, entrambi già proiettati nel Mini Challenge. Evidentemente, siamo anche una fucina di promesse dell’automobilismo e questo è senza dubbio un altro motivo di orgoglio. Adesso, non resta che concentrarsi sulla stagione agonistica oramai imminente: per i primi appuntamenti di aprile dobbiamo farci trovare subito pronti”.

Ultime Gare Effettuate

Cerca un Calendario in Archivio

Seguici su

Altre Notizie

Ultime Notizie