Formula Challenge

Albino Pepe, su Radical SR4, conquista il 1° Formula Challenge “Coppa dei Campioni”

di Ufficio Stampa - 26 Marzo 2019
SUL MINIAUTODROMO PISTA FANELLI, DI TORRICELLA (TA)
Albino Pepe, su Radical SR4, conquista il 1° Formula Challenge “Coppa dei Campioni”

Ruffano (LE) – In Formula Challenge vince chi è veloce, e non sbaglia un colpo: sul miniautodromo “Pista Fanelli” di Torricella (TA), una schiera di 53 piloti a bordo di svariati tipi di vetture, si è presentata ieri, domenica 24 marzo 2019, al via del 1° Formula Challenge “Coppa del Campioni”, prova di apertura del 2° Campionato Grande Salento – 1° Trofeo DGR Group, organizzato dalla Scuderia Salento Motor Sport con il patrocinio di Automobile Club Lecce, valido anche per il 16° Campionato Interregionale Campania, Puglia e Basilicata, promosso dalla scuderia Basilicata Motorsport. Le chicane hanno messo alla prova tutti i concorrenti rendendo la sfida rocambolesca e divertente.
Il 40enne pilota di Salve Albino Pepe, portacolori della Salento Motor Sport, su Radical SR4, E2SC, curata dai fratelli D’Amico di Fasano, ha condotto una gara senza errori, spuntandola per appena mezzo secondo sul compagno di scuderia Fabrizio Mascia. Al 39enne pilota leccese, su Radical Prosport, non è bastato vincere due gare su tre, pagando due “dritti” nella gara 1 con 40 secondi di penalizzazione. Proprio nella gara 1 invece, Pepe ha realizzato il miglior tempo della giornata, 4’.40”.73, grazie al quale ha potuto compensare i risultati dei secondi posti ottenuti nelle altre due e, con la classifica composta dai migliori 2 risultati su 3 manches, ha strappato il primato.
“Sono soddisfatto di questo successo – ha commentato il driver salentino già vincitore lo scorso anno della prima prova del trofeo Grande Salento, proprio a Torricella – perché ottenuto su un circuito molto tecnico e veloce, che mette sotto esame l’abilità dei piloti, e perchè è stato conquistato in un duello all’ultimo secondo contro un rivale davvero forte e preparato”.
Il campionato è iniziato male invece per il vincitore dell’edizione 2018, il leccese Paolo Garzia, della scuderia Casarano Rally Team, fuori già nella gara 1 per la rottura del semiasse della sua Citroen Saxo Vts 1.6. E’ salito sul terzo gradino del podio il 43enne potentino Giuseppe Pasqua (Basilicata Motorsport), su Renault R5 GT Turbo, mentre la frizzante 126 Plus del 28enne di Parabita Daniele Cataldo ha chiuso al 4° posto, davanti a Salvatore Tortora, di Cava de’ Tirreni (Tramonti Corse), su Renault Clio Rs, primo di gruppo N, e Paolo Abalsamo (Apulia Corse), di Leporano, su Renault Clio Rs.
Chiudono la top ten, rispettivamente dal 7° al 10° posto, Cosimo Salonna (Valle d’Itria – Renault R5 GT Turbo), Vito Colella (Radical SR4), Joseph Martinelli (Power Racing – Peugeot 106 1.6 16v) e Michelangelo Tripoli (Progetto Corse -Renault Clio Rs).
Il campionato riprenderà la prossima estate, con il 2° Formula Challenge “Mare e Motori”, il 25 agosto, sul miniautodromo “Pista Fanelli” a Torricella (TA).

Il podio

CLASSIFICA ASSOLUTA 1° TROFEO “COPPA DEI CAMPIONI”: 1) PEPE Albino (Salento Motor Sport) Radical SR4 E2SC in 9’22.76; 2) MASCIA Fabrizio (Salento Motor Sport) Radical Prosport E2SC (9’23.22; 3) PASQUA Giuseppe (Basilicata Motorsport) Renault R5 GT Turbo E1/ITA (9’49.22); 4) CATALDO Daniele (Salento Motor Sport) 126 Plus E2SH (9’52.619; 5) TORTORA Salvatore (Tramonti Corse) Renault Clio Rs N-N2000 (9’57.90); 6) ABALSAMO Paolo (Apulia Corse) Renault Clio Rs E1/ITA (9’58.73); 7) SALONNA Cosimo (Valle d’Itria) Renault R5 GT Turbo E1/ITA (10’01.42); 8) COLELLA Vito Radical SR4 E2SC (10’03.71); 9) MARTINELLI Joseph (Power Racing) Peugeot 106 1.6 16 v N-N1600 (10’05.41); 10) TRIPOLI Michelangelo (Progetto Corse) Renault Clio Rs SS-S6 (10’09.44).

Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

Il 3° Formula Challenge “Terre Joniche” rinviato al 1° dicembre

ACE1 Villorba Corse allaccia le cinture per l’esordio in Cina

Il 1° dicembre a Battipaglia l’appuntamento conclusivo del Campionato Italiano Karting per Squadre Regionali

La Porto Cervo Racing presente al Rally Tuscan Rewind