61ª Salita dei Monti Iblei

AC Festina lente: pronti a partire per Chiaramonte Gulfi

di Ufficio Stampa - 22 Agosto 2018
AC Festina lente: pronti a partire per Chiaramonte Gulfi

Monreale – L’Associazione Culturale Festina lente è pronta a partire alla volta di Chiaramonte Gulfi, nel ragusano, dove nel fine settimana che va dal 24 al 26 agosto, si svolgerà la 61^ edizione della Monti Iblei, cronoscalata valida per il TIVM (Trofeo Italiano Velocità Montagna) Sud e per il Campionato Siciliano riservato alla vetture storiche e moderne.
L’Associazione Culturale sarà in gara con ben sette piloti e precisamente con lo stesso Presidente Rosario Lo Cicero Madè, palermitano di nascita ma da anni residente a Monreale, il quale torna a gareggiare, sempre al volante della Peugeot 106 Racing Start 1.4, dopo la buona prestazione dello scorso luglio alla 20^ Giarre-Montesalice-Milo, con lui ci saranno anche Enrico Parasiliti, pilota tortoriciano residente a Motta Sant’Anastasia, al via con una Seat Ibiza TDI 2.0 Racing Start; l’alcamese Gaspare Rizzo con la Escort CSW iscritta nel Gruppo Prod. S, il palermitano Antonio Mazzola con la Peugeot 306 Prod. E 2.0 ed il veterano trapanese Rocco Aiuto, il quale, al volante della Radical SR4 Suzuki 1.6, portata per lui in Sicilia dall’Autosport Sorrento di Tonino Esposito, è quello che per esperienza e potenza della vettura che può ambire alle postazioni alte della classifica, così come avvenuto a Giarre lo scorso mese. Tra le vetture storiche ci saranno anche gli ottimi ed esperti Francesco Fontana. pilota e preparatore palermitano che con la sua Mini Cooper S vuole riscattare il ritiro conseguito alla Termini-Caccamo e Natale Giordano, pilota di Giacalone, frazione di Monreale, gasato dalle ultime ottime prestazioni ottenute alla Giarre-Milo ed alla Termini-Caccamo alla guida della sua Fiat X1/9.
“Saremo presenti, come sempre – dice il Presidente Rosario Lo Cicero Madè – con il nostro solito spirito competitivo, ci mancheranno, in particolare, Dino Blunda che si sta riprendendo velocemente dll’incidente occorsogli alla Giarre-Milo, Angelo Fici fermo per un serio problema al motore della sua Peugeot 205 e Ignazio Amato che tornerà nello Slalom di Custonaci del prossimo settembre. Contiamo – conclude il Presidente – di far bene e pensiamo di avere le carte in regola per poter, ancora una volta, ben figurare”.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Ultime Notizie

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte

Aperte le iscrizioni per la 42ª edizione della Cividale Castelmonte

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune 37ª Pedavena – Croce D’Aune

Il territorio risponde con slancio al richiamo della XXXVII Pedavena-Croce d’Aune

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena 65ª Coppa Nissena

Giovedì 19 la presentazione della 65ª Coppa Nissena

Lavieri su Ralt in vetta alla 4ª Salita Storica Monte Erice 4ª Salita Storica Monte Erice

Lavieri su Ralt in vetta alla 4ª Salita Storica Monte Erice