A Le Castellet continua la crescita di Moretti in Formula 4

A Le Castellet continua la crescita di Moretti in Formula 4

La seconda tappa dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth è stata quanto mai complessa per i più di 30 piloti iscritti a causa del tempo particolarmente inclemente che ha colpito il tracciato francese di Le Castellet. Per il giovane Rookie Marzio Moretti, portacolori del Team BVM, si è dunque trattato di un week end molto impegnativo che lo ha visto costretto più volte a rivedere il set up della sua vettura al cambiare delle condizioni meteo. Ad inizio week end Moretti incontrava qualche difficoltà con il set-up sia nelle prove libere che nelle due qualifiche: nella prima, malgrado un buon riscontro cronometrico (intorno a metà schieramento) doveva rallentare vistosamente per l’entrata della Virtual Safety Car concludendo la sessione solo 22°. Nella seconda sessione il mantovano non riusciva a migliorarsi chiudendo 24°.
Nella prima manche di gara le parziali modifiche al set up si sono dimostrate efficaci e Marzio riusciva a lottare al meglio andando a conquistare qualche posizione e facendo segnare dei buoni riscontri cronometrici, non distanti dai top drivers. La prima manche si chiudeva dunque con il mantovano in 12esima piazza, quarto dei rookie. Nella seconda gara, purtroppo il meteo inclemente condizionava del tutto il regolare svolgimento della stessa: la partenza avveniva infatti dietro la safety car con il pilota che affrontava per la prima volta queste condizioni di pista. Cercando di destreggiarsi al meglio, evitando inutili contatti di gara, Moretti riusciva a recuperare alcune posizioni fino a quando la gara veniva interrotta a causa di una violenta uscita di pista di un pilota. La manche di chiudeva dunque con Marzio diciannovesimo assoluto.
Nella terza e ultima manche, a causa ancora delle condizioni di pista bagnata, la partenza avveniva ancora in regime di Virtual Safety Car. La pista andava però successivamente ad asciugarsi consentendo ai piloti di aumentare l’andatura ma un contatto in fase di sorpasso nei primi giri squilibrava la vettura di Moretti e il pilota di BVM era costretto a chiudere solo 20°.

Nel complesso dunque la trasferta francese non ha portato i risultati sperati ma ha comunque consentito a Moretti di conquistare ora la terza piazza nella speciale classifica riservata ai rookie della categoria (17 piloti iscritti nella categoria) e di dimostrare di poter essere di nuovo protagonista a partire dalla prossima tappa in calendario prevista a Monza il week end del 1-3 Giugno.

Ufficio Stampa - 17 maggio 2018
Condividi su

Le gare del Weekend

Prossime gare in Calendario

Gare non effettuate

Rinviata dal 29 aprile 2018
Rinviata dal 22 luglio 2018
Rinviata dal 29 luglio 2018
Rinviata dal 29 luglio 2018

Cerca un Calendario in Archivio