Karting

A Binetto grande spettacolo di Karting

di Ufficio Stampa - 17 Settembre 2019
Nel weekend il Circuito del Levante ha ospitato in provincia di Bari la 6° prova del Campionato Regionale Aci Sport. A Luigi Ferrara la prestigiosa 125 Kz 2
A Binetto grande spettacolo di Karting

Fra il karting e il circuito pugliese subito grande feeling. E’ partito nel migliore dei modi questo nuovo corso dell’Autodromo di Binetto che per la prima volta, dopo aver adeguato il circuito alle esigenze e alla sicurezza di questa particolare disciplina, ha ospitato con successo la 6° prova del campionato regionale a cui hanno preso parte i migliori piloti provenienti da tutta la Puglia.

Ottima occasione dunque per i kartisti che hanno avuto l’opportunità di confrontarsi su un circuito di maggior lunghezza e con caratteristiche di auto moto a conferma della poliedricità della pista del Levante. In tal senso durante le prove libere i driver hanno avuto la possibilità di prendere confidenza con la nuova realtà adeguando i loro mezzi al fine di poter ottenere le migliori performance.

Dopo le prove cronometrate del mattino e le prefinali, i primi a rientrare in pista sono stati i piloti delle classi x-30 Senior e Junior dando vita ad una gara dai mille colpi di scena. Alla partenza è andato in testa il campione italiano Francesco Pulito, che a metà gara è incappato in un testa coda, cedendo la leadership a Pierluigi Muliere a sua volta coinvolto in un contatto con Antonio Macripò. Ha potuto così gioire Alberto La Gala, pilota di Gioia del Colle autore di una condotta di gara attenta che gli ha consentito di primeggiare sotto la bandiera a scacchi.

Avvincente è stata la finale della 60 Mini. A primeggiare su tutti è stato il pilota locale Francesco La Palombella, autore di una gara di rimonta essendo partito nelle retrovie. Al secondo posto Alessandro Quarto e alle sue spalle il giovanissimo fasanese Leonardo Liuzzi.

Nella 60 Entry Level la giovanissima Maria Chiara Nardelli fa l’en plein, aggiudicandosi la pole position e vincendo prefinale e finale. Al secondo posto, Federico Cavallino, autore di una gara in rimonta dopo una prefinale un po’ in sordina, sul gradino più basso il debuttante Matteo Porchiano.

Spettacolo nella gara conclusiva riservata alla 125 Kz2, 125 KZn Undere Over e Amatori, dove su tutti a prevalso il pluricampione Luigi Ferrara. Il talentuoso driver del WTCR ha voluto essere presente a questo battesimo della pista per i kart divertendosi con il minibolide di classe kzn 2 si è imposto con la migliore pole e il succeso di prefinale e finale. Seconda piazza assoluta e prima di Kzn Under per Fabrizio Scianatico che ha preceduto sul podio Nunzio Fanelli e Giovanni Cecere.

In Kzn Over vittoria per Alessandro De Mita e nella 125 amatori assolo di Domenico Punzi.

Le gare del Weekend
Cerca un Calendario in Archivio
Altre Notizie

A Monza l’ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint con i titoli Assoluto e GT4 ancora da assegnare

Tandalò incorona i vincitori della quarta edizione

Al 10° Tuscan Rewind l’atto finale del Campionato Italiano Rally 2019

Il Sara Safe Factor torna in Sicilia con i test drive ad Agrigento